Jorginho pronto al Pallone d’Oro

Un periodo fantastico per il centrocampista del Chelsea che nello stesso anno è riuscito a vincere tre trofei: Champions, Europei e Supercoppa.

Prima la Champions League, poi gli Europei di calcio con l’Italia ed infine, proprio ieri sera la Supercoppa Europea diventando decisivo ai rigori contro il Villareal, un rigore che ci ha fatto ricordare quello contro la spagna, che è stato decisivo in un momento importante ottendo un risultato da record.

Nessuno come lui

Mai nessuno come lui, tre trofei nello stesso anno e tre trofei ottenuti giocando tutte le finali, si tratta di un risultato importante che potrebbe metterlo in pole position per il Pallone d’Oro.

Sicuramente negli ultimi mesi si è reso uno dei più grandi protagonisti della storia del calcio, tutto questo lo rende la persona perfetta e il miglior candidato per il Pallone d’Oro che in molti sperano, vada proprio a lui.

Lo stesso Jorginho punta a questo inestimabile trofeo senza giri di parole: “Dopo tante parole, tante chiacchiere alla fine ci pensi, questo è normale”.

Parole pronunciate poco prima della vittoria e del rigore decisivo in Supercoppa contro il Villareal.

Gli altri candidati, potrebbero essere Messi, Ronaldo, Neymar, Lewandowki e De Bruyne che però iniziano a far spazio a Jorginho che sembra avere ormai il Pallone d’Oro in tasca.

In un anno quindi, Champions League, Europei e Supercoppa, niente da fare per CR7 invece, che qualche anno fa, alzò il trofeo degli Europei e della Champions ma grande assente alla Supercoppa, proprio per questo nel suo palmares non è presente questo titolo.

Quest’anno quindi, il Pallone d’Oro potrebbe andare a chi, a centrocampo è sempre stato importante e soprattutto ad un calciatore sempre decisivo nei momenti importanti.

Brutte notizie per Leclerc, Ferrari cambia la PU dopo l’incidente in Ungheria

Non perdetevi tutti gli aggiornamenti sul calcio e sulla Formula Uno! Continuate a seguirmi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *