Russell alla Mercedes nel 2022? Arriva l’annuncio a Silverstone?

Il mercato piloti di F1 inizia ad infiammarsi con l’arrivo dell’estate. Quest’anno, quasi tutti i piloti hanno i loro contratti in scadenza, ma soffermiamoci oggi sui due piloti della Mercedes, entrambi con contratto in scadenza alla fine della stagione 2021.

Il team di Brackley dovrà prendere una decisione su come e se proseguire il loro lavoro con Lewis Hamilton e con Valtteri Bottas, ma c’è anche il pilota della Williams George Russell che ormai, ha un piede già sulla monoposto numero 77 del finlandese.

Lewis Hamilton

Il sette volte iridato sicuramente ha la priorità per quanto riguarda il suo rinnovo che vinca o che perda questo Mondiale, ovviamente è da prendere in considerazione anche il ritiro del britannico, anche se sembra fuori questione. Poi c’è Valtteri Bottas che fino ad ora non ha proprio brillato anche se negli anni ha saputo dimostrare di essere un buon compagno di squadra.

Il triangolo…

C’è anche George Russell, eterno in Williams, ma niente è eterno e lo sappiamo e le voci su una possibile coppia Hamilton-Russell nel 2022 è sempre più insistente anche all’interno del Circus.

Molte voci fanno pensare anche ad un annuncio definitivo che dovrebbe arrivare a casa di entrambi i piloti, a Silverstone. Sicuramente sembra il luogo più sensato per questo tipo di annuncio, davanti ai tifosi di Lewis Hamilton che potrebbe rinnovare per ancora un anno con Mercedes e davanti ai tifosi di George Russell che non vedono l’ora di vederlo in Mercedes.

Quali sono le alternative di Bottas?

E nei giorni scorsi sono spuntate alcune ipotesi sul futuro di Valtteri Bottas. Una di queste è il ritiro dal mondo della Formula Uno per “migrare” in un altro sport di motori. Le altre due ipotesi vedrebbero uno scambio con George Russell, per poter torna in Williams o nel caso del ritiro di Kimi Raikkonen, potrebbe sedere su una monoposto Alfa Romeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *