F1 Ferrari, Binotto: “Sul ritmo gara ci manca velocità”

Ferrari ha fatto grandi passi avanti rispetto alla stagione passata con una Rossa con alle spalle due pole position di fila di Charles Leclerc, la prima a Monaco e l’altra a Baku ma quello che manca è la velocità sul passo gara. C’è anche un altro inconveniente, quello dell’eccessivo degrado delle gomme.

Le parole di Mattia Binotto:

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto parla del 2021 di questa Rossa e dei progressi fino a qui: “Conquistare la pole a Monaco e a Baku è stato fantastico ma questo non riflette la nostra velocità reale. Red Bull e Mercedes sono avanti, è chiaro che stiamo facendo progressi ma sappiamo che sul ritmo gara ci manca un pò di velocità”.

Sappiamo già che fino al 2025 la Formula Uno congelerà lo sviluppo delle power unit. Il nuovo regolamento inoltre, introdurrà nuovi motori ibridi per far diventare la F1 sempre più sostenibile.

Il congelamento delle power unit è una questione che fa sorgere numerose perplessità all’interno della Scuderia di Maranello: “La F1 è competizione a livello tecnico, è libertà di poter competere e innovare le diverse aree. Questo è importante. Sono contrario al congelamento dei motori anche dopo il 2025”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *