Prove libere 1 Abu Dhabi, Bottas il più veloce, Vettel a muro

Prove libere 1 Abu Dhabi

Prove libere 1 Abu Dhabi, Bottas è il più veloce, Vettel a muro

Le prove libere 1 di Abu Dhabi si sono appena concluse, il più veloce è Valtteri Bottas, a muro invece, finisce Sebastian Vettel con la sua SF90, tutta l’analisi.

Prove libere 1 Abu Dhabi, il più veloce è Vallteri Bottas:

Proprio una Mercedes, che qui batte ogni primato di pole e di vittoria è quella che si aggiudica le FP1, questa volta è la monoposto numero 77 del finlandese Vallteri Bottas, che però domenica partirà dal fondo per la sostituzione della sua power unit.

A finire contro il muro è invece Sebastian Vettel, che commette l’ennesimo errore con la sua SF90 su un circuito, quello di Yas Marina non tanto favorevole alla Ferrari.

L’analisi:

Non sono mancati i problemi per l’australiano della Renault, Daniel Ricciardo, problemi che hanno visto la sua giallona parcheggiata all’uscita dell’ultima curva, quella che porta al rettilineo del traguardo.

Un guasto l’ha messo fuori gioco, lasciando sul tracciato una lunga scia di olio, ed ecco la prima bandiera rossa.

L’altra bandiera rossa:

E’ Sebastian Vettel a causare la seconda bandiera rossa delle libere di Abu Dhabi, proprio all’ultimo minuto della sessione il tedesco effettua un testa – coda e finisce contro le barriere del circuito di Yas Marina.

Chiude settima invece, l’altra Ferrari, quella di Charles Leclerc.

I tempi:

Il più veloce è quindi Vallteri Bottas con un tempo di 1:36.957, dietro di lui chiude Max Verstappen che con la Red Bull chiude con un tempo di 1:37.492

Terzo Lewis Hamilton (1:37.591) che si mette davanti all’altra Red Bull, quella di Alexander Albon (1:38.048).

Quinta posizione per Sebastian Vettel (1:38.906) che si mette davanti alla Haas di Romain Grosjean (1:39.146)

Settimo Charles Leclerc che chiude con u tempo di 1:39.249.

L’altra Haas, quella di Kevin Magnussen si mette in ottava posizione (1:39.350) nono Antonio Giovinazzi che con la sua Alfa Romeo riesce a fare un tempo di 1:39.423.

Nico Hulkenberg con la sua Renault per l’ultima volta chiude decimo (1:39.505).

Undicesima posizione per la McLaren di Lando Norris (1:39.628) dodicesimo Lance Stroll (Racing Point – 1:39.864)

L’altra Alfa Romeo, quella di Kimi Raikkonen chiude in tredicesima posizione (1:39.888).

Sergio Perez quattordicesimo con la Racing Point (1:39.901) mentre le due Toro Rosso, quella di Daniil Kvyat e di Pierre Gasly chiudono rispettivamente in quindicesima e sedicesima posizione (1:39.969 – 1:40.401)

Diciassettesimo Carlos Sainz fresco di podio, con la sua McLaren fa un tempo di 1:40.687

Diciottesimo Robert Kubica (Williams – 1:40.792) e diciannovesimo Daniel Ricciardo che a causa dei problemi avuti in sessione fa segnare sul cronometro un tempo di 1:40.850.

Ultimo George Russell (Williams – 1:41.362)

Alle 14:00 non perdetevi la seconda sessione di prove libere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *