La Formula Uno rimane ancora ferma…

E’ stato prolungato il periodo di shutdown che riguarda la Formula Uno.

Tutti e dieci i team hanno deciso all’unanimità, in questo modo è stata prolungata la chiusura di tutte le fabbriche. Chiusura che quindi andrà a sostituire il fermo estivo, proprio perchè ad agosto la F1 potrebbe corrersi, proprio per recuperare le gare passate.

Questa decisione

E’ stata comunicata dalla FIA proprio qualche minuto fa, ed era una decisione sicuramente inevitabile a causa della pandemia da Coronavirus che sta colpendo in questo momento tutto il mondo, anche quello dello sport.

In questo modo, i 21 giorni di stop sono diventati 35.

Quando partirà la F1?

Il 2020 sembrerebbe essere un anno complicato anche per la Formula Uno, che salvo imprevisti, dovrebbe partire a metà giugno con il gran premio del Canada.

Ancora niente di certo, ovvio anche perchè la situazione viene continuamente monitorata dalla FIA e potrebbe quindi cambiare.

Il comunicato della FIA:

“Dopo l’approvazione unanime da parte dello Strategy Group di F1, della Commissione e da parte di tutte le scuderie, il Consiglio mondiale ha ratificato con voto elettronico la decisione di prolungare il periodo di shutdown della Formula, da 21 a 35 giorni – Marzo, aprile e maggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *