Fiat Panda e Fiat 500 – debuttano le Hybrid

Con l’arrivo sul mercato di Fiat Panda e Fiat 500 in versione Hybrid inizia una nuova era per la casa automobilistica.

Infatti, i due nuovi modelli che appartengono al Gruppo FCA, saranno i primi ad essere così innovativi.

Fiat Panda e 500 – disponibili a breve

Per acquistare una delle due vetture dovremo aspettare il mese di febbraio, ma comunque entrambe sono già disponibili per un pre – ordine.

E i prezzi?

Sia Panda che 500 saranno lanciate sul mercato con un costo che partirà da 10.900 euro.

Chi acquista una Panda Hybrid o una 500 Hybrid rispetterà l’ambiente, contribuendo alla lotta contro le emissioni di CO2.

I buoni propositi Fiat

Per il Gruppo FCA questo è solo l’inizio, lo scopo dell’azienda infatti, è quello di lanciare, probabilmente il prossimo luglio sul mercato una nuova 500, questa volta elettrica.

Le caratteristiche di Fiat Panda Hybrid e 500 Hybrid.

Ma passiamo alla parte più importante di questo articolo, quali sono le caratteristiche importanti dei nuovi modelli Hybrid?

Anzitutto entrambe le versioni si contraddistinguono dalla presenza del motore a benzina FireFly 3 cilindri, a questo sarà abbinato il motore elettrico BSG.

Il motore elettrico di conseguenza sarà collegato ad una batteria a litio da 12 volt.

70 CV e una riduzione di peso davvero importante, si passa adesso a 77 kg.

Come anticipato sopra, chi sceglie di acquistare Hybrid contribuirà ad una diminuzione di consumi, fino al 30%.

Motore FireFly

Soffermiamoci di più su quello che troviamo sotto al cofano. unita da tre cilindri. Il motore FireFly 1.0 si articola in 70 cavalli e 92 NM di coppia. Grazie alla modalità Belt Integrated Starter Generator, BSG per intenderci, sia Fiat Panda che 500 possono recuperare l’energia nella fase di decelerazione, l’energia recuperata sarà immagazzinata nella batteria al litio.

Entrambe le prime city car del Gruppo FCA saranno disponibili a partire dai primi giorni di febbraio, ma è già possibile un pre ordine nel caso intendiate acquistarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *