F1: GP di Turchia a rischio, spunta l’ipotesi di una doppia gara in Austria

Il Gran Premio di Turchia 2021 rischia di essere cancellato nonostante l’obiettivo di Stefano Domenicali di correre 23 GP di Formula Uno in questa stagione.

Si tratta di un obiettivo sicuramente molto difficile considerando il periodo che stiamo vivendo.

In Turchia effettuare un periodo di quarantena è fondamentale soprattutto per i team britannici e al periodo di quarantena si aggiungono i contagi che si sono registrati nei giorni scorsi, i numeri infatti, sembrano essere molto alti. Tutto questo quindi potrebbe portare alla cancellazione o al rinvio del Gran Premio di Turchia, a farsi spazio spunta l’ipotesi di un doppio appuntamento al Red Bull Ring in Austria.

Il nuovo calendario

In caso di ufficilizzazione, il doppio appuntamento in Austria sembra essere l’ipotesi più probabile. Il Red Bull Ring quindi, potrebbe ospitare il primo Gran Premio nel weekend dal 25 al 27 giugno e il secondo appuntamento dal 2 al 4 luglio.

La Francia quindi, dovrebbe subire un leggero cambiamennto e potrebbe essere spostata alla settimana prima del GP di Austria, dal 18 al 20 giugno. Confermato il Gran Premio di Baku dal 4 al 6 giugno. La Fia comunque monitora la situazione di giorno in giorno e maggiori conferme dovrebbero arrivare nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *