F1, GP Australia annullato, cosa succede adesso?

Cosa succede al calendario di Formula Uno dopo la cancellazione del gran premio di Melbourne?

Ma non è soltanto il gran premio di Australia a farci chiedere delle sorti del Mondiale 2020, a rischio infatti, anche il Bahrain che dovrebbe disputarsi a porte chiuse e il Vietnam, dove gli organizzatori sono già al lavoro per monitorare la situazione.

La cancellazione del GP di Australia è arrivata poco prima dell’apertura dei cancelli a Melbourne, tra dubbi e incertezze da parte di tutti.

McLaren aveva già deciso di ritirarsi dopo che un membro del team britannico era stato sottoposto a tampone e risultato di conseguenza positivo al Coronavirus.

Corriamo solo per il Dio Denaro” così aveva detto Lewis Hamilton senza utilizzare giri di parole durante la conferenza stampa, anche Sebastian Vettel aveva invitato gli altri piloti e scuderie a fermarsi.

Olanda

Il Mondiale 2020 potrebbe quindi in iniziare a Zandvoort con il gran premio di Olanda il 3 maggio?

Quello che sappiamo è che già la prossima settimana tutte le scuderie dovrebbero raggiungere il Bahrain. Dopo ancora tocca al Vietnam ma secondo molte indiscrezioni entrambe le trasferte potrebbero essere a forte rischio cancellazione come il GP di Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *