F1 | Binotto: “A Sochi qualche errore di troppo”

Un Gran Premio di Russia dal sapore dolce per il terzo posto di Carlos Sainz ma anche amaro a causa del quindicesimo posto di Charles Leclerc.

Le parole di Mattia Binotto:

Mattia Binotto, team principal Ferrari ha commentato così il quindicesimo appuntamento della stagione che si è concluso con un podio per Ferrari e con la delusione di Charles Leclerc: “Il weekend di Carlos è stato un weekend perfetto, senza errori e a breve monteremo anche a lui una nuova power unit. Mi dispiace per Charles, oggi abbiamo commesso qualche errore al pit-stop. Impararemo da questo per le prossime gare”.

L’errore al pit stop:

Il sabato e la domenica di Carlos sono state positive, senza errori sia in qualifica che in gara. Abbiamo fatto la scelta giusta nei giri finali. Mi dispiace per Charles che ha fatto un’ottima partenza e un’ottima gara. Il cambio delle gomme? Avremmo dovuto renderci conto noi che stava per piovere forte. Impareremo dai nostri errori. Poi sulla nuova power unit continua: “Tutto è andato come previsto per quanto riguarda la nuova power unit,, non ci aspettavamo di andare a punti. C’è differenza tra le due power unit. Nelle prossime gare monteremo quella nuova anche a Carlos”.

Come si è concluso il Gran Premio di Russia?

LA GARA MINUTO PER MINUTO

Con la vittoria numero 100 di Lewis Hamilton, con un Lando Norris fuori dal podio nonostante le promesse e con una super rimonta di Max Verstappen.

  1. Lewis Hamilton Mercedes 1:30.41.001
  2. Max Verstappen Red Bull +53.271
  3. Carlos Sainz Ferrari +62.475
  4. Daniel Ricciardo McLaren +65.607
  5. Valtteri Bottas Mercedes +67.533
  6. Fernando Alonso Alpine +81.321
  7. Lando Norris McLaren +87.224
  8. Kimi Raikkonen Alfa Romeo +88.955
  9. Sergio Perez Red Bull +90.076
  10. George Russell Williams +100.551
  11. Lance Stroll Aston Martin +106.198
  12. Sebastian Vettel Aston Martin +1
  13. Pierre Gasly Alpha Tauri +1
  14. Esteban Ocon Alpine +1
  15. Charles Leclerc Ferrari +1
  16. Antonio Giovinazzi Alfa Romeo +1
  17. Yuki Tsunoda Alpha Tauri +1
  18. Nikita Mazepin Haas +2
  19. Nicholas Latifi Williams ritirato
  20. Mick Schumacher Haas ritirato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *