Prove libere GP Germania – come sono andate?

Prove libere GP Germania

Prove libere GP Germania - analisi

Prove libere GP Germania: Ti sei perso le prove libere perchè sei stato impegnato e non trovi la replica? non preoccuparti, ci penso io a raccontartele! Buone le Ferrari a Hockenheim

In Germania il cielo si è tinto di rosso sia nella prima sessione di prove libere che nella seconda, e Ferrari, come una fenice risorge dalle sue ceneri proprio qui, a casa di Sebastian Vettel che lo scorso anno, ha forse perso la possibilità di vincere il suo mondiale, uscendo di pista a pochi giri dalla fine e chiudendo la sua gara in maniera davvero inaspettata, con la vittoria del poi, cinque volte campione del mondo Lewis Hamilton che partiva dal fondo dopo un problema durante le qualifiche.

Prove libere GP Germania: come sono andate?

La prima parte di prove libere è stata dominata dalla SF90 di Seb che con 21 giri chiude in prima posizione con un tempo di 1:14.013.

Dietro di lui c’è il monegasco Charles Leclerc con un tempo di 1:14.268, terza la Mercedes di Lewis Hamilton, solo quinta l’altra W10, quella del finlandese Valtteri Bottas, preceduta dalla Red Bull di Max Verstappen.

Distrutta invece, l’altra RB15, quella di Pierre Gasly che durante le PL2 esce di pista causando seri danni alla sua monoposto, la sessione viene così bloccata, pare proprio che l’incidente sia stato causato da un errore del francese.

Prove libere GP Germania | Hamilton: “Spero nella pioggia”

Chi spera in un cambiamento delle condizioni climatiche è proprio il britannico, che ammette di preferire la pioggia.

Le temperature infatti, durante le prove libere erano davvero molto alte, talmente alte che le gomme fanno fatica con queste temperature.

La pioggia è prevista, quindi con tutta probabilità domenica ci attende un gran premio bagnato, infatti la probabilità di pioggia è molto alta, sia per quanto riguarda oggi, durante le qualifiche che domani durante la gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *