Lewis Hamilton: “Domani lotterò, Ferrari? E’ forte ma in gara spesso perdono tanto”

Alla vigilia del Gran Premio di Monaco, il campione in carica Lewis Hamilton chiude il sabato di qualifiche in settima posizione, un risultato che sicuramente ha deluso il campione della Mercedes che in questo weekend non è mai riuscito a trovare il ritmo con la sua Freccia Nera.
Una Mercedes forse, difficile da gestire ma che comunque domani vedrà Valtteri Bottas scattare dalle terza posizione.

Il finlandese però, dovrà vedersela con il suo rivale diretto, Max Verstappen che scatterà dalla seconda posizione.

Primo posto per Charles Leclerc che potrebbe però perdere la pole in caso di sostituzione del cambio della sua Ferrari, distrutta dopo l’incidente a pochi secondi dalla fine delle qualifiche.

Lewis Hamilton riuscirà a recuperare?

La gara è domani, il circuito però è difficile, stretto e con quasi zero punti di sorpasso. Per Lewis sarà sicuramente una gara difficile anche perchè questa volta oltre al suo compagno di squadra, davanti a lui ci saranno Lando Norris con la sua McLaren e Pierre Gasly con l’Apha Tauri, ma cosa in questo fine settimana ha messo in difficoltà in sette volte campione? Ecco le sue parole: “La macchina e tante altre cose che avremmo dovuto fare e che non abbiamo fatto. Teniamo la testa alta per continuare a spingere ma oggi è stata una delusione”.

Mercedes in difficoltà?

Poi Lewis continua: “Ieri sono state fatte delle modifiche che hanno soltanto peggiorato la situazione, dobbiamo imparare dai nostri errori, domani cercheremo di fare meglio. Se sono sorpreso dalla Ferrari? No, loro sanno gestire le gomme, in gara spesso perdono tanto ma qui ci aspettavamo la loro forza. Non hanno la miglior power unit ma hanno una buona macchina e l’hanno dimostrato oggi”.

Non ci resta che aspettare domani per scoprire chi vincerà il Gran Premio di Monaco e di attendere le prossime ore per capire le condizioni della monoposto di Charles Leclerc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *