Formula 1: Qualifiche Canada – la Pole è di Vettel, secondo Hamilton terzo Leclerc – Ferrari di nuovo in vetta? – Renault quarta con Ricciardo

La Ferrari conquista la prima pole stagionale e lo fa con Sebastian Vettel che qui lo scorso anno, ha vinto.

Il settimo appuntamento della stagione sembra quindi partire già in modo abbastanza positivo per entrambi i piloti della SF90 che aspettavano una pole da 10 mesi e 18 giorni.

Secondo Lewis Hamilton molto più avanti del suo compagno di squadra Valtteri Bottas che finisce in sesta posizione dopo la Red Bull di Pierre Gasly.

Buon risultato anche per Charles Leclerc che partirà terzo.

Arriva il miglior risultato della stagione anche per Daniel Ricciardo, che fino ad ora non è stato molto fortunato con la sua Renault, per Daniel la gara si aprirà in quarta posizione, prima dei due della Red Bull prima anche della Mercedes di Bottas.

Sesto Valtteri Bottas:

Partirà sesto domani il pilota della Mercedes che dopo un testacoda senza, fortunatamente, conseguenze è riuscito a rimettersi in pista, ma niente da fare, chiude le qualifiche con un tempo di 1:11.101.

Settimo invece, l’altro pilota della Renault, Nico Hulkenberg, questa forse potrebbe essere una conferma di un ottimo momento per la Renault che deve essere preso al volo.

Strategie sbagliate, forse, invece per Max Verstappen, pilota olandese della Red Bull, che in sei gare su sette è riuscito a chiudere la sua qualifica sempre avanti, partirà invece tra “gli altri” stasera, per lui la sua qualifica finisce con il Q2 in undicesima posizione.

Prima di lui c’è Kevin Magnussen protagonista di un incidente contro i muretti all’uscita di curva, contatto che ha danneggiato molto la Haas, probabilmente partirà dalla pitlane.

Di certo non è un ottimo risultato ma è il migliore fino ad ora quello ottenuto da Antonio Giovinazzi, che si mette anche davanti al suo compagno Kimi Raikkonen, tredicesima posizione per lui, diciassettesima per Kimi.

sedicesimo Perez e diciottesimo Stroll, dopo il problema avuto nelle FP3 che ha comportato anche la sostituzione del motore con l’unità precedente.

Ricciardo: ” il quarto posto per me è come una pole”.

esulta così, l’australiano a fine qualifica, davanti alla Red Bull di Gasly che l’ha sostituito e davanti a Max Verstappen, sta migliorando l’intesa con la scuderia francese, ormai gara dopo gara, come conferma anche lo stesso,

Dopo un inizio molto difficile, forse la Renault in gara rivedrà la luce.

La griglia di partenza del GP di Canada:

  1. Sebastian Vettel (Ferrari) 1:10.240
  2. Lewis Hamilton (Mercedes) 1:10.446
  3. Charles Leclerc (Ferrari) 1:10.920
  4. Daniel Ricciardo (Renault) 1:11.071
  5. Pierre Gasly (Red Bull) 1:11.079
  6. Valtteri Bottas (Mercedes) 1:11.101
  7. Nico Hulkenberg (Renault) 1:11.324
  8. Lando Norris (McLaren) 1:11.863
  9. Carlos Sainz (McLaren) 1:13.981
  10. Kevin Magnussen (Haas) 1:11.786 (Q2)
  11. Max Verstappen (Red Bull) 1:11.800 (Q2)
  12. Daniil Kvyat (Toro Rosso) 1:11.921 (Q2)
  13. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) 1:12.136 (Q2)
  14. Alexander Albon (Toro Rosso) 1:12.193 (Q2)
  15. Romain Grosjean (Haas) 1:12.109 (Q1)
  16. Sergio Perez (Racing Point) 1:12.197 (Q1)
  17. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) 1:12.230 (Q1)
  18. Lance Stroll (Racing Point) 1:12.266 (Q1)
  19. George Russell (Williams) 1:13.617 (Q1)
  20. Robert Kubica (Williams) 1:14.393 (Q1)

L’appuntamento è per questa sera alle 20:10 con il gran premio di Canada in diretta su Sky Sport F1 e in diretta testuale qui su f1racegp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *