Ferrari: Crepa nella scocca, Leclerc deve cambiare il telaio

Il GP Qatar per Ferrari è tutto in salita soprattutto dopo le disastrose qualifiche di oggi con Charles Leclerc che non è riuscito a tagliare il taglio al termine Q2.

Il pilota del Cavallino domani partirà dalla tredicesima posizione con l’amaro in bocca: “Non ho idea di cosa sia successo, solitamente quando metto piede fuori dalla macchina capisco quello che ho fatto e capisco se sono io ad aver sbagliato qualcosa o e la monoposto ad avere un problema, ma oggi non riesco a comprendere cosa non ha funzionato”.

Cosa è successo alla monoposto di Charles Leclerc:

La risposta è arrivata dopo circa tre ore dalle consuete verifiche da parte del team del Cavallino che ha individuato una lesione del telaio sulla monoposto numero 16, lesione che si sarebbe verificata nel corso del Q1.

Un danno non da poco impossibile da riparare a poche ore dalla gara, questo quindi ha portato alla sostituzione della scocca.

I meccanici all’interno dei box sono già al lavoro contro il tempo proprio per non superare il limite delle ore che il box in Rosso ha a disposizione, dalle 21:30 di questa sera alle 12:00 di domani poco prima della gara.

In caso di superamento di quel limite consentito, Leclerc partirebbe dalla pit-lane, una notizia terribile per il pilota e per i numerosi tifosi ma anche per la Classifica Costruttori che vede una lotta all’ultimo punto tra McLaren e Ferrari.

Un Gran Premio in salita anche per Max Verstappen convocato nella giornata di domani dai commissari per non aver rispettato la doppia bandiera gialla esposta dopo la foratura di Pierre Gasly.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO QUI

A partire dalla pole come di consueto un Lewis Hamilton in ottima forma pronto alla conquista del titolo, dietro di lui subito Max Verstappen e Valtteri Bottas.

Chi salirà sul podio domani?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *