Ferrari, addio anticipato per Sebastian Vettel? | F1

Questo è sicuramente uno dei momenti più difficili per un quattro volte campione che ha il nome di Sebastian Vettel. Il tedesco sta vivendo un momento difficile, forse il peggiore della sua carriera e a peggiorare il tutto c’è una Ferrari SF1000 con tanti, troppi problemi.

L’ennesimo errore è arrivato domenica scorsa con un testacoda al via che ha compromesso la gara del 70° anniversario della Formula Uno, vinta poi da Max Verstappen.

Silverstone giro dopo giro

Attimi di tensione:

Sono giorni di tensione quindi per Sebastian che dirà addio alla Rossa alla fine di questa stagione. 5 gare e 10 punti in classifica ed è scoppiata la tensione, anche dopo che il tedesco si è lamentato in radio: “Avete fatto il contrario di quello che avevamo deciso nel pre gara. Sono cose che non capisco”.

I rapporti quindi sono tesi e non è un mistero, anzi è palese anche grazie alle dichiarazioni di Seb che potrebbe divorziare durante la stagione e secondo alcune fonti, il volante di Seb potrebbe essere affidato ad Antonio Giovinazzi, pilota attualmente all’Alfa Romeo che potrebbe rimanere alla Ferrari fino alla fine della stagione per poi cedere il posto allo spagnolo attualmente in McLaren Carlos Sainz.

Il volere del team però, è sicuramente quello di continuare con Sebastian anche se si tratta di un matrimonio giunto ormai al termine.

Il team principal della Rossa, Mattia Binotto ha evidenziato l’errore del pilota dopo il Gran Premio e ha proposto alcune soluzioni, proprio per andare incontro al pilota: “Un cambio di telaio? Da parte nostra valuteremo tutto il possibile per cercare di aiutare Sebastian a Barcellona. E’ una pista molto diversa da Silverstone. Seb conosce bene la pista, c’è un diverso carico aerodinamico, se servirà cambiare il telaio per aiutare Seb, allora lo faremo”.

info@f1racegp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *