F1 | Sainz: “Non abbiamo niente da invidiare a McLaren”

Si è concluso il GP d’Austria di F1 che ha visto una Ferrari chiudere al quinto posto grazie all’ottima gara di Carlos Sainz che ha commentato così la sua rimonta: “Sono molto felice, avere pazienza è servito, abbiamo superato la McLaren, cosa che non era semplice. Non abbiamo nulla da invidiare a loro”.

Il GP d’Austria:

Una Ferrari che guarda avanti, anche in ottica 2022 come ha affermato lo stesso team principal della Rossa, Mattia Binotto in un’intervista rilasciata subito dopo la bandiera a scacchi. Ferrari che rimane concentrata sul 2022, ha due piloti in costante crescita: “Sono davvero molto felice, ho faticato all’inizio con le gomme e pensavo di non poter fare molto. Finire in quinta posizione dimostra che le gare sono lunghe e che serve avere pazienza – spiega Carlos Sainz – oggi abbiamo corso una bella gara e anche divertenza. La partenza è stata difficile ma poi tutto è andato bene. Abbiamo fatto una bella rimonta e sono molto contento di questo, passare McLaren è stato difficile. Loro sono molto veloci e il DRS non serve a molto. Mi sono preso un rischio in curva 3 ma alla fine sono riuscito a passare la McLaren di Ricciardo. In curva abbiamo velocità e non abbiamo niente da invidiare a McLaren e non siamo neanche così lontani da Mercedes e Red Bull. Su questi circuiti però, facciamo molta fatica perchè è pieno di rettilinei”.

La gara di Leclerc

Per Charles Leclerc, quella di oggi è stata una gara molto difficile. Abbiamo assistito ad una lotta Leclerc – Perez con 10″ di penalità in totale per il messicano della Red Bull. Leclerc infatti, si è ritrovato sulla ghiaia per ben due volte, prima in curva 4 e dopo all’uscita di curva 6: “Perez troppo aggressivo nei miei confronti? Un pò, per questo ha preso due penalità. Ci ha messo in difficoltà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *