F1, Ocon rinnova con Alpine fino al 2024

Il Mercato piloti 2022 inizia ad accendersi, dopo il rinnovo di Lando Norris tocca ad un’altra giovane promessa del mondo della F1, Esteban Ocon che rimane in Alpine fino al 2024.

Ocon

Pilota francese cresciuto nel vivaio della Mercedes rimarrà all’interno del team francese fino al 2024. Il 2020 per il francese è stato abbastanza positivo, infatti, ha chiuso in dodicesima posizione nel Mondiale Piloti grazie anche ad un secondo posto ottenuto a Sakhir, conquistando anche il primo e inaspettato podio della sua carriera.

Il pilota dell’Alpine ha conquistato in totale 62 punti, 12 di questi ottenuti nel 2021, questo ha portato il team Alpine-Renault a fare una scelta, quella di puntare tutto su di lui.

La carriera di Ocon

Il classe 1996 ha vinto il titolo in F3 Europea nel 2014, ha vinto anche la GP3 nel 2015 e arrivò terzo in Formula Renault Eurocup nel 2013.

Cresce nel vivaio Mercedes e debutta in Formula 1 nel 2016 con il team Manor, passa poi in Force India nel 2017. Nel 2019 ha avuto uno stop, trascorso come terzo pilota in Mercedes. Torna in pista nel 2020 con la Renault e nel 2021 con lo stesso team, adesso Alpine.

Quello di Alpine è sicuramente uno dei sedili più ambiti all’interno del Circus e lo sarà anche nel 2022.

Il 2021 per Esteban Ocon è stato convincente, proprio per questo il team ha deciso di estendere il suo contratto per altri tre anni, ed è la risposta di Alpine a Verstappen, Norris e Leclerc.

Il CEO di Alpine, Laurent Rossi ha commentato così il prolungamento del contratto di Esteban Ocon: “Nonostante la sua giovane età, ha una grande esperienza in F1. Sta crescendo sia in termini di maturità che di abilità al volante. Esteban è una risorsa importante per Alpine ora e in futuro, quando dovremo affrontare la sfida del nuovo regolamento”.

Gli orari del GP di Francia 2021 di Sky e Tv8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *