F1 | Masi non è più il Direttore di Gara

A circa un mese dall’inizio del Mondiale 2022 di Formula Uno arriva una decisione da parte della FIA.

Una decisione rimasta in sospeso dal Gran Premio di Abu Dhabi che si è chiuso tra mille polemiche dopo la vittoria del primo titolo in carriera di Max Verstappen.

Nel 2022 Michael Masi non sarà più Direttore di Gara di Formula Uno.

E’ ufficiale:

Non è sicuramente una notizia inaspettata e non è neanche qualcosa arrivata così, come un fulmine a ciel sereno. Si parla infatti, di un probabile addio dalla gara di Yas Marina di dicembre che ha chiuso il Mondiale 2021 con la vittoria di Max Verstappen proprio all’ultimo giro dopo l’ingresso della Safety Car.

Decisioni giuste o sbagliate quelle prese da Michael Masi nel corso della stagione passata? Alcune sono piaciute ai numerosi appassionati di Formula Uno e ai piloti stessi, altre hanno fatto e fanno ancora molto discutere.

Il Presidente della FIA Mohamed bin Sulayem ha comunicato tramite un breve video rilasciato sui canali ufficiali della FIA e della Formula Uno la comunicazione presa riguardo a Micahel Masi: “Durante l’incontro della F1 Commission di Londra, ho cercato di creare una profonda riforma della direzione corsa e ho trovato pieno supporto da parte del CEO della Formula 1 e dai team principal” afferma bin Sulayem che poi continua: “La prima cosa da aggiungere è che per assistere il Direttore Gara nelle sue scelte verrà creata una Virtual Race Control Room, come la VAR nel calcio. Poi, le comunicazioni radio trasmesse in diretta TV durante le gare saranno rimosse, questa scelta per proteggere il Direttore Gara da ogni pressione”.

Si tratta quindi, di una scelta che apre le porte ad una Formula Uno diversa dopo quanto accaduto nel corso dell’ultimo Gran Premio della stagione, quando Lewis Hamilton e Max Verstappen sono arrivati a pari punti in una gara piena di colpi di scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.