F1 Leclerc: il pilota monegasco parla di Sebastian Vettel

F1 Leclerc

F1 Leclerc e Vettel

F1 Leclerc in una recente intervista ha parlato del suo rapporto con il suo compagno di squadra Sebastian Vettel, ecco le sue dichiarazioni.

Le dichiarazioni del monegasco:

Il giovane pilota della Ferrari, ha parlato della sua vita, completamente cambiata negli ultimi, un cambiamento che si nota, arrivato sicuramente dopo la vittoria a Monza, che ha incantato tutti.

Charles Leclerc parla del suo rapporto con Sebastian Vettel, un quattro volte campione del mondo che ha commesso degli errori, venti in totale, ma che a Singapore ha saputo regalarci grandi emozioni.

Una vittoria inaspettata quella del tedesco della Rossa, che ha fatto ricredere tutti, anche chi aveva smesso di credere in lui.

F1 Leclerc “Seb vuole battermi, io voglio battere lui.”

Sono queste le parole del monegasco, che continua “gli interessi della squadra hanno la priorità”.

Li abbiamo visti “litigare” durante il gran premio di Russia, un gran premio che si è concluso con un’altra doppietta Mercedes.

E’ stato, infatti, Lewis Hamilton a salire sul gradino più alto del podio in un gran premio ricco di colpi di scena, come il guasto alla SF90 di Seb che ha stravolto le sorti di Sochi.

I miglioramenti della Ferrari:

I miglioramenti della Rossa ci sono e sono evidenti, il team della scuderia di Maranello ha fatto un lavoro eccezionale negli ultimi mesi e lo conferma anche Leclerc.

La Ferrari per il gran premio di casa è infatti è arrivata una nuova power unit che unita ad una buona strategia ha creato la magia in rosso sul podio.

A Singapore poi, sono arrivati degli aggiornamenti aerodinamici, aggiornamenti che hanno fornito degli ottimi risultati e che addirittura hanno superato qualsiasi aspettativa.

Ma la Ferrari riuscirà a riscattarsi in Giappone?

Per scoprirlo non perdetevi l’appuntamento con il gran premio del Giappone, in diretta domenica 13 ottobre a partire dalle 7:10 del mattino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *