Charles Leclerc trionfa a Monza | Emozione Ferrari

Charles Leclerc

Charles Leclerc trionfa a Monza

Ed è Charles Leclerc a trionfare a Monza, un gran premio tanto atteso, una vittoria tanto attesa, sono passati ben nove anni da quando la Ferrari è salita sul gradino più alto del podio.

Arriva la seconda vittoria per Charles:

Proprio qui, in questo scenario suggestivo è arrivata la seconda vittoria in carriera per Charles, che in terra brianzola ha saputo regalarci un’emozione unica.

Leclerc conquista una vittoria in casa, che mancava da ben nove anni, dal 2010.

A salire sul gradino più alto del podio fu proprio Fernando Alonso.

Charles Leclerc vince il gran premio di Monza

Dietro di lui i due delle Frecce d’Argento, Valtteri Bottas e Lewis Hamilton.

ottima anche la Renault, con un Daniel Ricciardo in gran forma che conclude la sua gara in quarta posizione, quinto il suo compagno di squadra Nico Hulkenberg.

Male Vettel:

Per Sebastian Vettel è arrivato il ventesimo errore, un errore che qui pesa molto, deludendo le aspettative di tutti.

Un colpo di scena che arriva poco dopo lo spegnimento dei semafori, al sesto giro il tedesco finisce in testacoda arrivato alla Ascari, probabilmente per aver toccato un cordolo.

Un altro errore nel rientrare in pista che costa molto caro a Seb, che tocca la Racing Point di Lance Stroll e danneggia l’ala anteriore. Per lui arrivano 10″ di penalità.

Vettel si ritrova così ultimo, per lui svaniscono i sogni di podio.

Bandiera bianconera:

Anche per Leclerc arriva una penalità, per lui è stata sventolata la bandiera bianconera, una gara difficile quindi per il monegasco e per i tifosi della Rossa.

Al giro 42 Hamilton è pronto per diventare il leader della gara, ma commette un lungo in curva 1 e il suo posto viene preso da Bottas.

Charles concluderà gli ultimi giri senza sbavature, mentre Hamilton a quattro giri dalla fine torna ai box per montare le gomme rosse. Conquista così il punto del giro veloce.

Ecco come si è concluso il gran premio d’Italia:

  1. Charles Leclerc (Ferrari) 1:15.26.665
  2. Valtteri Bottas (Mercedes) +0.835
  3. Lewis Hamilton (Mercedes) +35.199
  4. Daniel Ricciardo (Renault) +45.515
  5. Nico Hulkenberg (Renault) +58.165
  6. Alexander Albon (Red Bull) +59.315
  7. Sergio Perez (Racing Point) +73.802
  8. Max Verstappen (Red Bull) +74.492
  9. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) +1 giro
  10. Lando Norris (McLaren) +1 giro
  11. Pierre Gasly (Toro Rosso) +1 giro
  12. Lance Stroll (Racing Point) +1 giro
  13. Sebastian Vettel (Ferrari) +1 giro
  14. George Russell (Williams) +1 giro
  15. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) + 1 giro
  16. Romain Grosjean (Haas) +1 giro
  17. Robert Kubica (Williams) +2 giri
  18. Kevin Magnussen (Haas) NC
  19. Daniil Kvyat (Toro Rosso) NC
  20. Carlos Sainz (McLaren) NC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *