F1, Lando Norris rischia la squalifica

Il Gran Premio dell’Azerbaijan è stato caratterizzato dalla confusione. Bandiera rossa, Safety Car, due piloti penalizzati con tre punti di penalità sulle Super Licenze e tanto tanto altro.

Lando Norris a rischio penalità

Tutto inizia dalla giornata di sabato, giornata dedicata alla qualifiche. il giovane pilota della McLaren, Lando Norris non è rientrato correttamente in pit-lane. Prima infatti, il britannico ha chiesto indicazioni al suo muretto e subito dopo ha proseguito il suo percorso per un altro giro. Lando comunque, è stato penalizzato con tre posizioni sulla griglia di partenza del Gran Premio di Baku, considerando anche che era già sul rettilineo principale quasi al limite con la linea per rientrare ai box. La penalità solitamente inflitta è di cinque posizioni in griglia.

Domenica poi, durante il Gran Premio dell’Azerbaijan, il pilota della Williams Nicholas Latifi ha ricevuto 10″ di penalità, stop&go e una penalità di 30″ da scontare sul risultato a fine gara.

Cosa è successo? La penalizzazione è arrivata per un errore di comunicazione con il suo muretto box.

Ma torniamo a Lando Norris, considerando le penalizzazioni avute nelle precedenti gare la sua situazione inizia a farsi difficile. Il britannico infatti è arrivato a quota otto punti di penalità, come sapete, da regolamento a 12 punti nell’arco di 12 mesi scatta una squalifica per un Gran Premio.

Norris però, il 10 luglio avrà nuovamente i due punti persi la scorsa stagione durante le qualifiche del GP di Stiria, in quell’occasione il pilota di Bristol ha effettuato un sorpasso con tre bandiere gialle.

GP di Francia, gli orari e il programma

Lando quindi, dovrà prestare molta attenzione nelle prossime gare in calendario.

Tutte le penalità di Norris

  • 2 punti durante il GP di Stiria del 10 luglio 2020 per sorpasso con bandiere gialle
  • 3 punti durante il GP di Turchia del 14 novembre 221 per non aver rallentato con doppia bandiera gialla
  • 3 punti durante il Gran Premio dell’Azerbaijan del 5 giugno per il mancato ingresso ai box con bandiera rossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *