F1 Imola 2021: Arriva la conferma, sarà a porte chiuse

La F1 è tornata in pista e tra qualche settimana toccherà al Gran Premio di Imola, ma per questo 2021 purtroppo, non ci sarà il pubblico sugli spalti a differenza di Sakhir dove era presente. Ecco tutti gli ultimi dettagli di uno del Gran Premi più attesi della stagione.

Tra gioie e dolori

Sicuramente saranno tante le emozioni che dovremo vivere con la classe regina dei motori, con un Lewis Hamilton che è riuscito a conquistare la prima vittoria stagione e si è messo a caccia del titolo e con un Max Verstappen pronto a tutto per soffiarglielo.

Con una Ferrari opaca ma che ne ha di più dello scorso anno e con un grande ritorno, quello di Fernando Alonso all’Alpine ma anche con arrivi in nuovi team, come Sebastian Vettel all’Aston Martin e Sergio Perez alla Red Bull.

Tutto questo tornerà in pista il prossimo 18 aprile su un circuito storico come quello di Imola che a causa della pandemia non prevederà la presenza di pubblico sugli spalti, a dare l’annuncio il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini: “Il Gran premio di Imola del 2021 del prossimo 18 aprile sarà a porte chiuse, proprio come quello dello scorso novembre. Spero sia l’ultima volta senza pubblico, speriamo che il prosismo anno torni di nuovo la Formula Uno e ci possa essere tanta gente, vorrebbe dire che abbiamo vinto la sfida“.

Tutto rimandato all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, tornato lo scorso anno in calendario dopo una lunga assenza durata ben quattordici anni. la F1 vorrà tornare a Imola non solo nel 2021 ma come presenza fissa all’interno del calendario, anche se ancora non ci sono delle conferme ufficiali per il 2022.

Gli appuntamenti tutti italiani

Gli appuntamenti italiani al momento in calendario sono due, il 18 aprile a Imola, con il Gran Premio dell’Emilia Romagna e il 12 settembre a Monza, con il Gran Premio d’Italia, per conoscere tutte le altre date del calendario del 2021 ti lascio il link qui.

E noi quindi ci sentiamo per la diretta il 18 aprile! Chi vincerà?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *