F1, Helmut Marko: “Ferrari? Forse lotterà per qualche vittoria”

Il consulente della Red Bull ha affermato di non credere nel progetto della Ferrari 2022 e nella possibilità da parte loro di tornare a lottare per il titolo (e a vincerlo).

La Red Bull e Marko:

Il 2021 è stato per la Red Bull una stagione perfetta grazie soprattutto a Max Verstappen che ha conquistato il suo primo titolo. Una vittoria che sicuramente tutti ricorderanno anche in futuro anche perchè il giovane olandese ha interrotto quella scia di vittorie di Lewis Hamilton.

Adesso però, è il momento di concentrarci sul 2022 che si aprirà tra un mese circa con i soliti test stagionali. Dai vari team proprio nelle scorse settimane sono arrivate tutte le rassicurazioni che ci aspettavamo per quanto riguarda la competitività delle monoposto del 2022, rassicurazioni che arrivano anche dal consigliere di casa Red Bull, Helmut Marko: “La qualità, i simulatori, le risorse di Red Bull e di Mercedes sono ottime”.

Il titolo del 2022:

Chi vincerà il 2022? Per Helmut Marko a contendersi il titolo non ci sarà la Ferrari e dice: “Forse in Ferrari lotteranno per qualche vittoria. I progressi che hanno fatto sulla power unit sono chiari a tutti ma i nostri progressi sono davvero promettenti”.

E allora chi vincerà il titolo per Helmut Marko? Secondo l’ex pilota austriaco il divario tra Lewis Hamilton e Max Verstappen sarà ancora molto ampio: “Spero che tutto il gruppo sarà vicino. Hamilton e Verstappen però, possono tornare a doppiare tutti”.

La nuova Ferrari però, sembra essere davvero promettente in termine di prestazioni ancora però, dovremo aspettare per vederla in pista veramente ma intanto possiamo goderci la presentazione della nuova Rossa il 17 febbraio!

Proprio oggi Ferrari ha concluso i test a Fiorano percorrendo 811 km in tre giorni. Alla guida si sono alternati Carlos Sainz e Charles Leclerc entrambi impazienti di tornare ufficialmente in pista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.