F1 GP Ungheria 2021 LIVE: Vince Ocon! 2°Vettel e 3° Hamilton!

Ecco come si è concluso il GP di Ungheria:

  1. Esteban Ocon – Alpine Leader
  2. Sebastian Vettel – Aston Martin +1.859
  3. Lewis Hamilton – Mercedes +2.736
  4. Carlos Sainz – Ferrari +15.018
  5. Fernando Alonso – Alpine +15.651
  6. Pierre Gasly – Alpha Tauri +63.614
  7. Yuki Tsunoda – Alpha Tauri +75.803
  8. Nicholas Latifi – Williams +77.910
  9. George Russell – Williams +79.910
  10. Max Verstappen – Red Bull +80.244
  11. Kimi raikkonen – Alfa Romeo
  12. Daniel Ricciardo – McLaren
  13. Mick Schumacher – Haas
  14. Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo
  15. Nikita Mazepin – Haas
  16. Lando Norris – McLaren
  17. Sergio Perez – Red Bull
  18. Valtteri Bottas – Mercedes
  19. Charles Leclerc – Ferrari
  20. Lance Stroll – Aston Martin

GP Ungheria LIVE:

ESTEBAN OCON VINCE IL GRAN PREMIO DI UNGHERIA!!!! 2° Sebastian Vettel e 3° Lewis Hamilton!

70 /70: Ultimo giro!

69 /70: Vettel è distante da Ocon che sta per fare la storia!

68 /70: Mancano 3 giri al termine ed è lotta per la terza posizione tra Sainz e Alonso!

67 /70: Lewis Hamilton prende la terza posizione ma non è finita, Sainz ci prova ma Hamilton chiude ed è sul podio!

66 /70: Lewis Hamilton ha già preso Carlos Sainz ma per ora resta dietro.

65 /70: Piccolo errore di Alonso, Lewis Hamilton lo supera e si mette a caccia di Carlos Sainz.

63 /70: Vettel vicinissimo a Ocon!!

62 /70: Hamilton ritenta il sorpasso, quanta esperienza Alonso!

61 /70: Al comando sempre Ocon, Hamilton non riesce a superare Alonso che si difende benissimo! Verstappen a punti in decima posizione.

59 /70: Valtteri Bottas penalizzato con 5 posizioni in griglia in Belgio e 2 punti sulla patente.

58 /70: Verstappen non riesce a superare l’australiano della McLaren, ed è fuori dalla zona punti.

57/70: Hamilton attacca di nuovo Alonso, alza il piede! Ci riprova ma Alonso non ci sta e non si lacia superare! Si sta difendendo benissimo!

55 /70: Lunga di Fernando Alonso, incrocio di traiettorie e lo spagnolo chiude la porta in faccia a Lewis Hamilton!

54/70: Verstappen in undicesima posizione prova ad attaccare la McLaren di Daniel Ricciardo ma con grande difficoltà

53/70: Torna in lista per la vittoria!

50/70: Toto Wolff: “La possiamo vincere!”

49/70: Ci prova Sebastian Vettel approfittando di un doppiaggio ma niente, Ocon rimane in prima posizione.

48/70: Rientra ai box Lewis Hamilton e monta gomme medie! Esce in quinta posizione, davanti a lui c’è Alonso!

44/70: Lewis Hamilton è molto vicino a Carlos Sainz.

43/70: Hamilton annuncia che il posteriore è andato, Carlos Sainz è terzo

42 /70: Alonso! 1:20.359!!

40 /70: Rientra ai box Alonso, Ocon Leader ma Vettel è molto vicino

38 /70: Si ferma Esteban Ocon, Vettel cerca il sorpasso su Ocon, Alonso leader del GP di Ungheria

37 /70: Entra Sebastian Vettel per il cambio gomme…

36 /70: Attenzione, il cielo minaccia pioggia!

34 /70: Ruota a ruota Daniel Ricciardo e Mick Schumacher ma arriva subito Verstappen che supera il tedesco e si mette a caccia del pilota della McLaren.

33 /70: Da notare Alonso in terza posizione…

32 /70: Che sorpasso di Lewis Hamilton su Yuki Tsunoda! Sainz rientra ai box.

31 /70: Gasly rientra ai box.

29 /70: Hamilton è saito in sesta posizione ma riuscirà a terminare la gara con queste gomme?

26 /70: Lewis Hamilton potrebbe ancora vincere, Verstappen ha una monoposto ingestibile.

23/70: Sainz si è assunto la responsabilità di rimanere fuori, Vettel c’è quasi su Ocon

22/70: Lewis Hamilton sale in nona posizione, Sainz si è avvicinato a Tsunoda. Il giapponese cambia le gomme e Sainz è quarto ma non si è ancora fermato.

21/70: Riparte Max Verstappen, transita Lewis Hamilton che prova il sorpasso su Ricciardo.

20 /70: Red Bull richiama anche Max Verstappen per il cambio gomme.

20 /70: Rientra Lewis Hamilton per il cambio gomme.

18 /70: Vettel continua a spingere e sembra essere più veloce di Ocon!

17 /70: Hamilton sembra avere problemi alla sua moposto, questo il motivo dei numerosi bloccaggi.

16 /70: Hamilton supera Mick Schumacher, adesso davanti a lui c’è Gasly. Problemi alla gomma per Kimi Raikkonen.

15 /70: 10″ di penalità anche per Kimi Raikkonen. Sebastian Vettel si sta avvicinando a Esteban Ocon.

15 /70: Sportellata di Max Verstappen a Mick Schumacher e si prende la decima posizione, lungo di Lewis Hamilton.

14 /70: Sembra che la Red Bull di Verstappen abbia dei problemi, non riesce a superare la Haas di Mick Schumacher.

13 /70: Hamilton si mette a caccia di Gasly ma il francese si difende molto bene.

12 /70: Giovinazzi va scontare la sua penalità.

11 /70: Hamilton mette nel mirino anche l’Alpha Tauri di Gasly, davanti poi si ritroverebbe Max Verstappen.

10 /70: Lewis Hamilton lo supera tranquillamente. Arrivano per l’italiano dell’Alfa Romeo 10″di penalità Stop/Go per non aver rallentato all’ingresso della pit lane.

10 /70: Vettel guadagna un decimo su Ocon, terza posizione per Nicola Latifi.

9 /70: Hamilton cerca il sorpasso su Antonio Giovinazzi ma Giovinazzi chiude subito la porta.

9 /70: Arriva l’investigazione per Nikita Mazepin e Kimi Raikkonen.

6 /70: Ritiro anche per Mazepin, Verstappen sembra essere in difficoltà attaccato da Pierre Gasly.

5 /70: Leader Esteban Ocon seguito da Sebastian Vettel, terzo Latifi. Hamilton in quattordicesima posizione.

4 /70: Partito da solo ma rientra ai box per il cambio gomme, rallenta Russell forse una delle gomme non è stata fissata

4 /70: Incredibile! Hamilton parte da solo! Erano tutti fermi per il cambio gomme!!

15:35: Si riparte dalla griglia, è appena arrivata la comunicazione.

15:27: Ha smesso di piovere, sta per tornare il sole all’Hungaroring, tra circa 6 minuti si ripartirà.

15:25: Arriva un tweet di Leclerc che ha scritto: “Una gara di bowling!… è frustrante…”

15:21: Arriva un altro ritiro quello di Lando Norris, la sua monoposto è molto danneggiata.

15:20: La gara ripartirà tra 15 minuti

15:14: Ancora non si sa quando ripartirà la gara, la monoposto di Verstappen è molto danneggiata

15:10: Dalle prime immagini si vede come Leclerc sia stato colpito da Stroll, il monegasco poi, a sua volta tocca la monoposto di Norris.

15:09: BANDIERA ROSSA

2 /70: Fuori quindi, Perez, Stroll, Leclerc e e Bottas al momento. Forse a breve sventolerà la bandiera rossa.

1 /70: E’ Safety Car, fuori Leclerc e Bottas. Danneggiata anche la macchina di Max Verstappen.

1/70: Partenza! Fuori tutti con uno strike di Valtteri Bottas, anche la Ferrari di Charles Leclerc, è bandiera gialla.

15:02: Si parte con il giro di formazione, in radio hanno avvertito Lewis Hamilton che la pioggia aumenterà a breve

Buongiorno e benvenuti al Gran Premio di Ungheria 2021 di F1! Oggi sarà una lotta ruota a ruota tra Max Verstappen che parte terzo e tra Lewis Hamilton che è tornato in pole.

Secondo partirà Valtteri Bottas, seguito subito dalle due Red Bull, quella di Max Verstappen e quella di Sergio Perez.

Quinta posizione per Pierre Gasly seguito subito da uno dei team più vincenti su questo tracciato, la McLaren di Lando Norris quindi, partirà dalla sesta posizione. Subito dopo, in settima, c’è Charles Leclerc con una Ferrari che non ha proprio brillato nelle scorse ore con Carlos Sainz solo quindicesimo. A concludere la top ten le due Alpine di Ocon e Alonso rispettivamente in ottava e nona posizione e l’Aston Martin di Sebastian Vettel.

Per quanto riguarda le condizioni meteo, non è da escludere una partenza sul bagnato, potrebbe infatti, arrivare la pioggia da un momento all’altro, questo cambierebbe le sorti della gara.

La griglia di partenza del GP di Ungheria:

  1. Lewis Hamilton – Mercedes
  2. Valtteri Bottas – Mercedes
  3. Max Verstappen – Red Bull
  4. Sergio Perez – Red Bull
  5. Pierre Gasly – Alpha Tauri
  6. Lando Norris – McLaren
  7. Charles Leclerc – Ferrari
  8. Esteban Ocon – Alpine
  9. Fernando Alonso – Alpine
  10. Sebastian Vettel – Aston Martin
  11. Daniel Ricciardo – McLaren
  12. Lance Stroll – Aston Martin
  13. Kimi Raikkonen – Alfa Romeo
  14. Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo
  15. Carlos Sainz – Ferrari
  16. Yuki Tsunoda – Alpha Tauri
  17. George Russell – Williams
  18. Nicholas Latifi – Williams
  19. Nikita Mazepin – Haas
  20. Mick Schumacher – Haas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *