F1 GP Turchia 2021 LIVE: Vince Bottas, fuori dal podio Leclerc

Valtteri Bottas vince il Gran Premio di Turchia, fuori dal podio Charles Leclerc. 2° Max Verstappen e 3° Sergio Perez. 5° Lewis Hamilton!

L’ordine di arrivo del Gran Premio di Turchia:

  1. Vallteri Bottas Mercedes LEADER
  2. Max Verstappen Red Bull +14.584
  3. Sergio Perez Red Bull +33.471
  4. Charles Leclerc Ferrari +47.814
  5. Lewis Hamilton Mercedes +41.812
  6. Pierre Gasly Alpha Tauri +44.292
  7. Lando Norris McLaren +47.213
  8. Carlos Sainz Ferrari +51.526
  9. Lance Stroll Aston martin +82.018
  10. Esteban Ocon Alpine +1L
  11. Antonio Giovinazzi Alfa Romeo +1L
  12. Kimi Raikkonen Alfa Romeo +1L
  13. Daniel Ricciardo McLaren +1L
  14. Yuki Tsunoda Alpha Tauri +1L
  15. George Russell Williams +1L
  16. Fernando Alonso Alpine +1L
  17. Nicholas Latifi Williams +1L
  18. Sebastian Vettel Aston Martin +2L
  19. Mick Schumacher Haas +2L
  20. Nikita Mazepin Haas +2L

57/58: E Bottas si prende anche il punto del giro veloce che era di Carlos Sainz!

56/58: Bottas toglie 7 punti importanti a Verstappen, tutto questo a favore anche di Lewis Hamilton in ottica mondiale.

55/58: Hamilton arrabbiato, il britannico voleva rimanere fuori o voleva gomma slick, la gara sta per concludersi con un Bottas che non ha sbagliato niente.

53/58: Da sogno a incubo, Leclerc adesso è fuori dal podio, che peccato per la Ferrari.

52/58: Arriva Perez e prova il sorpasso su Leclerc, il messicano ne ha di più ed è sul podio ma la gara non è finita.

51/58: Fuori i meccanici della Mercedes, dentro Lewis Hamilton, pensano in ottica Mondiale. Leclerc torna sul podio.

49/58: Hamilton non si è fermato a differenza degli altri, sta gestendo le gomme in maniera straordinaria. Il pilota della Mercedes è partito dall’undicesima posizione.

48/58: Pit stop per Leclerc, intermedia nuova per il numero 16 della Ferrari. Leclerc esce in quarta posizione e ora deve ricostruire il suo podio.

46/58: Bottas attaccato a Leclerc, prova il sorpasso e si prende la prima posizione. Bottas torna primo, al muretto discutono se tenere Leclerc fuori o farlo rientrare.

46/58: Bottas ne ha di più, Vestappen è lontano da Leclerc e Bottas.

45/58: Bottas attaccato a Leclerc, anche questa volta la strategia Ferrari non ha funzionato.

44/58: Hamilton rimane fuori ma in Mercedes temono lo scoppio. Verstappen annuncia di avere problemi al volante.

43/58: Sainz in nona posizione, Bottas è molto vicino a Leclerc, mancano 15 giri alla fine.

42/58: Inizia a piovere di più, questo non è buono per Charles Leclerc che deve arrivare fino alla fine con gomme intermedie.

41/58: Ferrari dice alle Leclerc in radio che deve cercare di arrivare fino alla fine con queste gomme.

40/58: Gara tutta da rifare per Vettel che adesso è in 19esima posizione. Ferrari deve evitare l’errore oggi, Leclerc leader della gara.

39/58: Lungo di Leclerc ma resta al comando, il monegasco del Cavallino non si è ancora fermato però

38/58: Leclerc al momento è leader del Gran Premio di Turchia ma non si è ancora fermato. Gomma slick per Vettel che sembra avere difficoltà.

37/58: Pit stop lento per Carlos Sainz probabilmente perchè in pit lane c’era molto traffico, le gomme sembrano essere finite per tutti. Si fermano anche Vettel e Bottas. Bandiera gialla che va via subito.

35/58: Hamilton! Prova il sorpasso su Perez ma Perez non ci sta e gli chiude la porta! Non è finita, Hamilton deve chiudere il sorpasso!

33/58: Sta piovendo di più all’Istanbul Park secondo un comunicato di Carlos Sainz in radio. Con la pioggia tutto potrebbe cambiare!

31/58: Hamilton in scia di Perez, pit sto per Alonso che dovrà scontare i 5″ di penalità.

29/58: Bottas si mette a 4″ da Verstappen e a 6″4 da Leclerc, il finlandese della Mercedes vuole vincere!

28/58: Hamilton a 2″ dal messicano della Red Bull Sergio Perez ma rimane ancora in quinta posizione.

27/58: Ferrari gira sugli stessi tempi di Mercedes e Red Bull e questa è un’ottima cosa anche in vista del 2022!

26/58: Aggiornamento Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi al momento si trova in dodicesima posizione, quattordicesimo invece, Kimi Raikkonen.

25/58: La pioggia non cessa, anzi sembra piovere di più, la gara quindi potrebbe diventare una lotteria.

24/58: Vola Charles Leclerc! 1:32.981! La gara è aperta!

22/58: Ecco il primo pit stop che è di Daniel Ricciardo, adesso tutti a guardare i tempi di Ricciardo che esce in diciottesima posizione davanti alle due Haas.

21/58: La Ferrari di Sainz gira sugli stessi tempi di Lewis Hamilton, Leclerc mantiene la terza posizione. A breve si aprirà la finestra dei pit stop.

20/58: Questa a livello di competitività sembra essere la miglior gara per la Ferrari!

19 /58: Verstappen si mette a 2″4 da Bottas dopo una scodata del finlandese!

18 /58: Super Sainz che recupera 10 posizioni grazie anche alla nuova PU e sale in nona posizione!

17/58: Ricciardo in sedicesima posizione, l’australiano della McLaren non riesce a superare George Russell.

16/58: Nessuna investigazione necessaria per i due piloti, la pista è ancora bagnata. Hamilton guadagna di meno adesso.

15/58: Notato il contatto tra Sebastian Vettel e Carlos Sainz, staremo a vedere se arriva una penalità per uno dei due. Hamilton in quinta posizione si sta mettendo a caccia di Sergio Perez.

14 /58: Contatto tra Vettel e Sainz, Leclerc si sta avvicinando a Max Verstappen.

13/58: In radio danno indicazioni al sette volte iridato sul dove attaccare gli avversari. Sainz si mette a caccia di Sebastian Vettel per la zona punti.

11/58: Hamilton! Supera anche Lando Norris ed è quasi sul podio, il britannico della Mercedes è in sesta. Bottas ancora in testa.

10 /58: Arrivano 5″ di penalità anche per Fernando Alonso. Sainz Supera l’Alpine di Ocon e si mette in undicesima posizione!

8/58: Che rischio Lewis Hamilton! E’ quasi contatto con Tsunoda all’esterno di curva 3! Lo passa e si prende l’ottava posizione, ora davanti c’è Stroll. Penalità di 5″ per Pierre Gasly.

6/58: Investigazione ulteriore per Fernando Alonso dopo il contatto con Mick Schumacher. Hamilton ancora in nona posizione alle spalle del giapponese dell’Alpha Tauri. Carlos Sainz supera Kimi Raikkonen e sale in tredicesima.

4/58: Hamilton continua a perdere tempo dietro a Tsunoda, sotto investigazione Gasly e Alonso per il contatto al via.

3/58: Verstappen si avvicina a Bottas, cosa succederà adesso?

2/58: Alonso non si è girato da solo secondo le prime immagini ma ha avuto un contatto con Pierre Gasly, Lewis Hamilton adesso è in nona posizione, dietro di lui c’è Sebastian Vettel. Sainz in sedicesima posizione.

1/58: Partiti! Alonso si gira ma è subito ripartito, la pista è bagnata, Hamilton attaccato dalla Alpine di Esteban Ocon. Ruota a ruota tra Daniel Ricciardo e Carlos Sainz nelle ultime posizioni. Bottas, Verstappen e Leclerc mantengono la posizione. C’è una bandiera gialla.

Buongiorno e benvenvenuti al sedicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1, oggi si corre in Turchia all’Istanbul Park per una gara che potrebbe regarlarci qualche gioia come il podio per la Ferrari di Charles Leclerc.

Il cielo minaccia pioggia, questa incognita potrebbe rendere la gara imprevedibile come quelle che abbiamo già vissuto in passato.

Lewis Hamilton scatterà dall’ultima posizione dopo aver sostituito la power unit alla usa monoposto.

L’appuntamento è fissato per le 14 ora italiana per una gara che si preannuncia già interessante! Non mancate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *