F1, Hamilton: “Incredibile non aver mai corso per Ferrari”

La Rossa è un sogno per tutti i piloti ma anche per i bambini che sognano un giorno di correre in Formula Uno, la Ferrari è sicuramente un sogno per tutti e lo è o lo è stata anche anche per il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton.

Le parole di Lewis Hamilton

La carriera del pilota britannico, sette volte campione e legato a Mercedes da ormai diversi anni sta per volgere al termine, quello con Mercedes è un legame che dura ormai da nove anni e che è destinato ancora a durare per altri anni, almeno fino al 2023. Lewis Hamilton e la Ferrari sono sempre state due linee parallele destinate a non incontrarsi mai nonostante tutte le voci che si sono susseguite negli anni.

Si è parlato infatti, di un incontro tra John Elkann e Lewis Hamilton nel lontano 2019, niente di concreto però. I sedili della Rossa sono ormai impegnati a lungo termine con Charles Leclerc e con Carlos Sainz arrivato a sostituire Sebastian Vettel.

Lewis Hamilton

Non hai mai fatto mistero del suo debole per la Rossa, infatti ne possiede ben due stradali, ma cosa ci ha detto in merito al suo mancato arrivo a Maranello? Non ha nascosto di aver sognato più volte di poter guidare per il team del Cavallino: “Per tanti anni camminando a Monza accanto ai tifosi sentivo che mi dicevano: “Vieni in Ferrari”. Questo mi scaldava il cuore, incredibile che non abbia mai guidato per loro in tutti questi anni. Ferrari è un sogno per tutti, è un traguardo da raggiungere e non saprò mai perchè per me non è stato possibile. Auguro a loro il meglio, io continuerò ad impedirgli di vincere i mondiali” conclude sorridendo pronto al prossimo appuntamento, quello in Turchia dove l’avversario da battere è Max Verstappen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *