F1 GP di Francia, anche Le Castellet a rischio

Anche il gran premio di Francia previsto per fine giugno potrebbe essere a rischio a causa dell’epidemia da Coronavirus.

Con molta probabilità, anche il gran premio previsto sul circuito Paul Ricard potrebbe essere spostato o addirittura cancellato dal calendario di Formula Uno a causa dell’emergenza da Covid-19.

Un 2020 che non riesce a partire per la Formula Uno a causa della situazione difficile che si sta vivendo in tutto il mondo. La pandemia ha messo in ginocchio anche il mondo dello sport, dalla Moto GP alla Formula Uno.

Ed oggi arriva un’altra notizia, il gran premio di Francia potrebbe non disputarsi oppure potrebbe dover trovare un altro posto nel calendario.

Il Paul Ricard doveva ospitare la Formula Uno nel weekend del 28 giugno. 

Nella giornata di mercoledì però, il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato un’estensione del blocco per la Francia, che dovrebbe durare quindi fino all’11 maggio. Questa decisione quindi, potrebbe comportare quindi, anche la posticipazione del gran premio di Francia, che era appunto previsto a Le Castellet per la fine di giugno.

Il calendario quindi, potrebbe essere ridisegnato completamente e il via potrebbe avvenire in estate inoltrata, probabilmente a luglio con il gran premio di Austria.

Il circuito di casa Red Bull quindi, potrebbe dare il via alla stagione 2020, che però non potrebbe seguire il calendario normale, infatti rischia di essere cancellata o nel migliore dei casi, posticipata la gara successiva, quella del padrone di casa Lewis Hamilton, il gran premo di Gran Bretagna a Silverstone previsto per il 19 di luglio.

Quindi, da quello che abbiamo potuto capire, ovviamente da prendere con le pinze perchè ancora manca la conferma ufficiale da parte della FIA, il prossimo gran premio che potrebbe subire una cancellazione o un rinvio sarà il gran premio di Francia previsto per la fine di giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *