F1 GP Austria: Raikkonen penalizzato

Sono otto i piloti che aspettano una decisione da parte dei commissari di gara e si tratta di Sainz, Perez, Ricciardo, Leclerc, Gasly, Giovinazzi, Latifi e Mazepin che subito dopo la bandiera a scacchi sono stati convocati dagli Steward per non aver rispettato la doppia bandiera gialla esposta subito dopo l’incidente che ha coinvolto Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

La prima risposta:

Da qualche minuto è arrivato il primo verdetto che riguarda “l’autore” di questo piccolo disastro che potrebbe stravolgere l’intera griglia, si tratta del finlandese dell’Alfa Romeo Kimi Raikkonen che è stato giudicato come resposabile del contatto con il pilota dell’Aston Martin Sebastian Vettel.

Per lui subito 20 secondi di penalità sul tempo finale e due punti sulla Super Licenza.

Nessuna penalità per il pilota della Williams George Russell, l’inglese era sotto investigazione per un cambio di traiettoria effettuato in frenata mentre era in corsa proprio con Raikkonen. La manovra non è stata considerata dai commissari come potenzialmente pericolosa.

Si attendono gli altri verdetti che dovrebbero arrivare a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *