F1 Austria Ferrari | Leclerc: “Consapevoli dell’eliminazione ma non in Q2”

Ancora un weekend, ancora un disastro in casa Ferrari che ha chiuso le qualifiche di oggi in undicesima e dodicesima posizione.

Niente sorprese:

Sicuramente non c’è più l’effetto sorpresa, Ferrari è in difficoltà e l’eliminazione secondo il monegasco del Cavallino era certa, ma non nel Q2, le sue parole subito dopo la qualifica valevole per il GP d’Austria 2021: “Sapevamo che ci sarebbe stata la possibilità di un’eliminazione dalla Q3, quello che non avevamo messo in conto era il fatto di essere dietro anche ad una Williams, la nostra strategia di utilizzare le gomme medie alla partenza era una scelta condivisa anche con i tecnici”.

Per Charles Leclerc che domani partirà dalla dodicesima posizione alle spalle di Carlos Sainz, sarà una gara tutta in salita.

Le parole di Carlos Sainz

Deluso anche Carlos Sainz che ha guadagnato una sola posizione in griglia su Leclerc. Lo spagnolo del Cavallino però, sembra essere più ottimista e punta tutto sul passo gara di domani cercando di poter fare una buona partenza rispetto a chi partirà con gomma soft: “Russell? Una sorpresa ma ha un motore Mercedes e sappiamo che su questa pista è forte”.

Sicuramente domani Ferrari dovrà portare a casa dei punti preziosi anche in ottica Costruttori, dove McLaren al momento è terza con un fantastico Lando Norris che scatterà dalla seconda posizione.

“La nostra priorità è quella di finire subito dietro a Lando Norris con entrambe le monoposto, così da recuperare sui Costruttori”.

La griglia di partenza del GP d’Austria 2021:

  1. Max Verstappen – Red Bull
  2. Lando Norris – McLaren
  3. Sergio Perez – Red Bull
  4. Lewis Hamilton – Mercedes
  5. Valtteri Bottas – Mercedes
  6. Pierre Gasly – Alpha Tauri
  7. Yuki Tsunoda – Alpha Tauri
  8. Sebastian Vettel – Aston Martin
  9. George Russell – Williams
  10. Lance Stroll – Aston Martin
  11. Carlos Sainz – Ferrari
  12. Charles Leclerc – Ferrari
  13. Daniel Ricciardo – McLaren
  14. Fernando Alonso – Alpine
  15. Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo
  16. Kimi Raikkonen – Alfa Romeo
  17. Esteban Ocon – Alpine
  18. Nicholas Latifi – Williams
  19. Mick Schumacher – Haas
  20. Nikita Mazepin – Haas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *