F1 Abu Dhabi 2020: Lewis Hamilton: “Bravo Max, ma sto già pensando a come batterti”

Il britannico della Mercedes e sette volte campione del mondo partirà dalla terza posizione, un piazzamento insolito se si pensa che in questa stagione ha avuto tutto.

In pole position c’è Max Verstappen, l’olandese della Red Bull ha dominato la giornata di oggi, già dal Q1, ma la gara è domani e la vittoria potrebbe essere già decisa al via. Ecco le parole di Lewis Hamilton dopo le qualifiche del GP di Abu Dhabi: “E’ sempre meglio partire nelle prime posizioni perchè su questa pista è difficile superare, con la nostra strategia possiamo vincere e sto già pensando a come ribaltare la situazione”.

Secondo posto per Valtteri Bottas poco più veloce del suo compagno di squadra: “Non sono riuscito a far funzionare le gomme soft alla perfezione, il mio giro non mi ha soddisfatto e il bilanciamento non è stato perfetto. La gara è domani e ancora è tutto in gioco”.

Daniel Ricciardo partirà domani dall’undicesima posizione con la sua giallona: “Non sappiamo cosa non abbia funzionato, siamo sorpresi”.

Sicuramente una delusione per una Renault che negli ultimi tempi, grazie anche al pilota australiano ci ha abituati a partenze dalle prime posizioni.

Charles Leclerc partirà dalla dodicesima posizione, penalizzato a causa del grave errore commesso a Sakhir, ma la grande sorpresa di oggi è sicuramente una McLaren in gran forma che scatterà dalla quarta posizione con Lando Norris.

Ecco come si sono concluse le qualifiche del GP di Abu Dhabi e la griglia di partenza di domani

L’ultima gara in rosso di Seb:

Domani sarà l’ultima gara in rosso di Sebastian Vettel che dal prossimo anno siederà su una Aston Martin. Il pilota tedesco della Ferrari ha voluto rendere omaggio alla scuderia ma anche all’Italia con un casco davvero speciale.

Il casco di Seb è davvero bello, sulla superficie troviamo un piccolo cruciverba “Grazie Ragazzi” A queste sono collegate le parole Ferrari, Maranello, Tifosi ed infine, Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *