E’ ufficiale, Vettel lascia la Ferrari a fine anno

Poco prima dei 70 anni della Formula Uno, un altro no spiazza molti tifosi. Il divorzio è ormai certo, manca soltanto l’ufficialità che potrebbe arrivare nel pomeriggio da Maranello.

Sebastian Vettel andrà via dalla Ferrari alla fine della stagione (stagione che con tutta probabilità inizierà a luglio dall’Austria).

Queste le poche parole del team principal della Ferrari, Mattia Binotto che sperava in un sì da parte del tedesco. “Abbiamo preso questa decisione insieme, forse è la migliore soluzione per entrambe le parti. Non è stato facile ovviamente, considerando il valore di Sebastian come pilota ma soprattutto come persona. Nessun motivo specifico ha fatto scaturire questa situazione, ma soltanto una comune e amichevole decisione, era arrivato il momento di prendere strade diverse”. e conclude Mattia: “A nome di tutta la Ferrari, voglio ringraziare Seb per la sua grande professionalità e per la sua umanità dimostrata in questi cinque anni. Insieme non siamo mai riusciti a vincere un titolo iridato ma siamo convinti che in questa stagione, riusciremo ancora a fare grandi cose”.

Le parole di Sebastian:

“Il mio rapporto con la squadra terminerà a fine 2020, per riuscire a trarre il meglio da questo sport bisogna essere in perfetta sintonia e sia io che loro abbiamo capito che non esiste più quella volontà comune di proseguire insieme oltre il 2020. Non è per un aspetto economico. Mi prenderò del tempo per capire cosa sia essenziale nel mio futuro. Voglio ringraziare tutta la Scuderia e i tifosi per il sostegno che mi hanno dato, voglio chiudere la stagione con dei bei momenti”.

Chi arriverà al suo posto?

Sono due i nomi che al momento si accostano alla Scuderia in rosso, uno (forse quello che per molti sembrerà il più adatto) è quello di Carlos Sainz, il 25 enne spagnolo della McLaren sembrerebbe l’uomo giusto per diventare un buon compagno per il monegasco Charles Leclerc e nel 2019 è cresciuto davvero tanto.

Un altro nome è quello di Daniel Ricciardo che da sempre si accosta con il nome Ferrari, però a quanto pare, potrebbe trasferirsi alla McLaren se andrà via Carlos Sainz. Mentre per quanto riguarda il campione in carica Lewis Hamilton, lui pare che sia pronto a rinnovare con Mercedes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *