Charles Leclerc: “Spero nella conferma di Vettel nel 2021, ma chiunque arrivi è il benvenuto”

Il pilota monegasco parla del compagno di squadra con il contratto in scadenza proprio alla fine della stagione, al momento sembrerebbe essere tutto fermo anche se le possibilità di un rinnovo di Seb con la Ferrari sono alte.

L’intervista di Charles:

Con lo schermo rigato del suo cellulare, Charles Leclerc parla e sorride e ci spiega come mai di quel piccolo “incidente” : “Il telefono? mi è scivolato perchè stavo provando a rispondere con l’asciugamano mentre stavo uscendo dalla doccia”

Il giovane 22 enne monegasco non vede l’ora di iniziare questa stagione, che a causa della pandemia tarderà ancora o forse, da luglio si inizierà a porte chiuse.

Ma torniamo a noi e al possibile rinnovo di Sebastian Vettel, se ne è parlato tanto e ancora se ne continua a parlare, uno dei rinnovi più attesi non soltanto perchè si vuole conoscere il futuro di un quattro volte campione con il contratto in scadenza ma anche per scoprire chi, in caso, correrà affianco al giovane pilota della Ferrari.

I nomi…

I nomi in lista d’attesa più attendibili sono tre, quello di Daniel Ricciardo, pilota australiano con un passato alla Red Bull proprio accanto a Vettel e diversi podi, un presente alla Renault non proprio rose e fiori e un sorriso che farebbe bene a tutti. L’altro nome è quello di Antonio Giovinazzi, all’Alfa Romeo accanto ad un ex ferrarista dal nome Kimi Raikkonen, la stagione 2019 per entrambi è stata difficile, strategie sbagliate e macchina quasi impossibile, il 2020 dovrà diventare il suo anno. Il terzo nome è quello di Carlos Sainz, lo spagnolo dal cuore d’oro che con la McLaren nel 2019 ha ottenuto un podio, festeggiato dopo, in una gara davvero rocambolesca (e anche divertente).

Ma a proposito di spagnoli, c’è un altro nome che si è accostato alla Ferrari, ed è quello di Fernando Alonso, difficile da pensare certo, ma potrebbe essere il futuro uomo in Rosso? (di nuovo?)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *