Binotto: “Alla Ferrari stiamo lavorando sul 2022, è la nostra priorità”

Si sono accesi i riflettori sul Gran Premio dell’Emilia Romagna e Mattia Binotto, team principal Ferrari parla della situazione all’interno della scuderia.

“E’ una stagione difficile dal punto di vista delle priorità, abbiamo un tetto di spese e dobbiamo limitarci in quello che vorremmo fare, dobbiamo decidere dove concentrare i nostri sforzi. Stiamo lavorando intensamente sul 2022, questa è la priorità assoluta a Maranello. La vettura in galleria sta già pregredendo ma saranno i dettagli a fare la differenza”.

La Ferrari del 2022 secondo Mattia Binotto

Sembra quindi, sulla carta, essere già pronta ma il 2022 è ancora lontano e in questa stagione, i miglioramenti, secondo Binotto sembrano esserci e si sono visti soprattutto a Sakhir: “Il GP del Bahrain è stato incoraggiante, la macchina è migliorata sui rettilinei e in curva, ancora però è molto presto per giudicare. Siamo curiosi per il GP di Imola, date le condizioni diverse. E’ una pista che ci piace molto, ed è intitolata a Enzo e Dino Ferrari”.

Le prove libere a Imola:

Il GP dell’Emilia Romagna è iniziato ma non è iniziato bene per Ferrari, con Charles Leclerc finito contro le barriere dopo un errore arrivato all’uscita della Rivazza. I due in rosso hanno concluso in un’ottima posizione comunque, le prove libere 2, con Carlos Sainz in quarta posizione e con Charles Leclerc in quinta.

Se ti sei perso le prove libere del GP Made in Italy, ecco il riassunto.

Il team principal della Rossa conclude poi: “E’ il Gran Premio del Made in Italy che rappresenta la nostra eccellenza nel mondo e sappiamo quanto Ferrari come brand, possa simbolizzare questa eccellenza. E’ un dovere che sentiamo a ogni singola gara e in particolar modo qui a Imola”.

Appuntamento domani alle 14:00 con le qualifiche del GP dell’Emilia Romagna, anticipate di un’ora rispetto al programma, in diretta su Sky Sport e su TV8 e in diretta testuale su f1racegp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *