Toto Wolff: “Nessuna gerarchia, Bottas e Hamilton partono pari”

Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 in qualifying parc ferme with team mate Valtteri Bottas (FIN) Mercedes AMG F1 and Paul di Resta (GBR) Sky Sports F1 Presenter. 30.11.2019.

Chi ha parlato di gerarchie?

Conosciamo tutti Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, il primo nonostante le sette gare vinte con una Freccia d’Argento non ha mai lottato per il titolo ed è sempre stata considerata la seconda guida Mercedes e poi, poi c’è Hamilton.

Molto spesso ci siamo ritrovati a sentire discussioni e ordini imposti al finlandese per far concludere la gara sul podio anzi sul gradino più alto del podio al britannico.

Però, nonostante questo Toto Wolff ha dichiarato più e più volte che le gerarchie all’interno di un team non portano a grandi vantaggi, affermando inoltre, che entrambi i piloti hanno le stesso possibilità di vincere un Mondiale, o una gara!

Le parole di Wolff:

Queste le parole del team principal della scuderia di Brackley: “Sia Lewis Hamilton che Valtteri Bottas hanno sempre avuto le stesse possibilità da inizio stagione, vogliamo offrire ai nostri piloti l’opportunità di vincere, non è una situazione ottimale quella dove troviamo il pilota numero 1 e il pilota numero 2, perchè ogni pilota vuole vincere, altrimenti non correrebbero”.

Toto Wolff pensa anche che in altri team i ruoli di primo e secondo ci siano e siano anche più evidenti, Carlos Sainz e Alexander Albon secondo il numero uno del muretto, sono stati ingaggiati soltanto per puntare su Charles Leclerc e Max Verstappen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *