Sergio Perez alla Red Bull dal 2021: In arrivo l’annuncio ufficiale

Se fino a qualche settimana fa l’arrivo di Sergio Perez alla Red Bull al fianco di Max Verstappen sembrava la scelta più logica ma anche quella più utopistica, oggi non ci sono più dubbi, ha prevalso la ragione e Checo Perez vestirà in blu nel prossimo Mondiale di F1 e correrà a fianco di Max Verstappen.

L’annuncio ufficiale:

Manca ancora l’annuncio ufficiale del team che è atteso oggi, dovrebbe trattarsi di un contratto di un anno con un opzione per il 2022 a favore del team austriaco.

La storia di Sergio Perez, reduce da un podio aveva affascinato tutti e ha avuto il suo bel lieto fine, il messicano resterà in Formula Uno anche per il 2021.

La notizia

Girava già da giorni ma forse, era soltanto una notizia basata sul volere a tutti i costi un lieto fine per un pilota che meritava davvero di rimanere in F1 anche nel 2021. Checo aveva ripetuto più volte: “Valuto solo un’opzione” e lo aveva fatto sia in Bahrain che ad Abu Dhabi: “Sono in F1 da tanti anni e credi di essere all’apice della mia carriera. Voglio andare avanti”.

Settimane e settimane di attesa, da quando il posto all’Aston Martin capitanata da Lawrence Stroll è stato occupato da Sebastian Vettel, poi la telefonata da parte della Red Bull e l’ol di Helmut Marko, il team principal Christian Horner e Dieter Mateschitz.

Dieci stagioni in Formula 1, prima alla Sauber, poi McLaren ed infine alla Racing Point, poi la vittoria durante il Gran Premio di Sakhir che forse, è stata definitivita per la decisione della Red Bull. Un pilota che sicuramente ha meritato di restare nel Circus.

E Alexander Albon? Dopo 38 Gran Premi in F1 probabilmente ricoprirà il ruolo di terzo pilota sia alla Red Bull che alla Alpha Tauri, i suoi risultati non hanno soddisfatto le aspettative di Marko e Horner.

ANCHE LEWIS HAMILTON HA RINNOVATO CON MERCEDES

Chi è Sergio Perez?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *