Progetto 671: Come sarà la Ferrari del 2020?

A pochi giorni dalla presentazione della nuova Ferrari, ci chiediamo se il pessimismo del team principal della Rossa possa essere fondato, ecco le ultime novità.

La costruzione della nuova Ferrari (siglata Progetto 671) è ormai quasi ultimata.

Quello che sappiamo è che l’erede della SF90 ha superato i crash test obbligatori presso il centro dedicato in provincia di Milano.

Sappiamo inoltre, che la nuova monoposto del Cavallino punta ad un maggiore carico aerodinamico.

Le sospensioni:

Una delle parti che avrà degli aggiornamenti importanti rispetto al 2019 riguarda le sospensioni. Un’innovazione necessaria anzi obbligatoria dopo che per tre stagioni la scuderia di Maranello ha mantenuto le stesse caratteristiche senza mai rinnovarle. L’operazione è diventata necessaria infatti, dopo la difficile gestione delle gomme durante la scorsa stagione.

Cosa cambierà quindi nel 2020?

Un’importante novità riguarderà l’adozione del terzo elemento a gestione idraulica che rappresenterà il punto centrale del rinnovamento della Ferrari del 2020.

Cambiano le forme, anche grazie al cambiamento delle sospensioni. Probabilmente ritroveremo un bracket più evidente rispetto a quello dello scorso anno.

La nuova Ferrari potrebbe prendere ispirazione dalla Mercedes di Lewis Hamilton e di Vallteri Bottas quindi.

11 febbraio

La data di presentazione, al Teatro Valli di Reggio Emilia. Ancora non conosciamo il suo nome ma soltanto la sigla di costruzione del suo progetto, 671.

Da Maranello però arrivano altre indiscrezioni su Sebastian Vettel.

La nuova Ferrari infatti, dovrebbe essere ritagliata sullo stile di guida del tedesco, di questo a Maranello non ne fanno sicuramente un segreto.

La nuova Ferrari sarà cucita sullo stile di guida di Seb che nel corso del 2019 ha avuto non pochi problemi anche a causa della difficoltà di guida della SF90.

Non è escluso

Che il contratto del tedesco in scadenza nel 2020 possa essere rinnovato per ancora altri anni, accanto al giovane Charles Leclerc che rimarrà alla Ferrari fino al 2024.

info@f1racegp.com

redazione@f1racegp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *