Magnussen: “Il mio sogno è vincere il Mondiale con la Ferrari”

Manca poco ormai all’inizio del Mondiale 2020 di Formula Uno e ancora una volta tra le conferme ritroviamo Kevin Magnussen, ormai alla quarta stagione con la Haas.

Il ventisettenne danese correrà accanto a Romain Grosjean nonostante i problemi sorti nelle scorse stagioni. Il danese però sogna e lo fa in grande, come ha raccontato in una recente intervista.

Prima di tutto ha commentato la decisione della Ferrari di ingaggiare lo spagnolo della McLaren Carlos Sainz. Nel 2021 infatti, sappiamo che sostituirà Sebastian Vettel e farà coppia con Charles Leclerc.

Magnussen ha però dichiarato: “mi piacerebbe molto correre per Ferrari, non ne ho mai fatto mistero. Però ovviamente tutto dipende dalle scelte. La verità è che per noi della Haas il 2019 è stato negativo. Io personalmente penso però di aver disputato una buona stagione, ma ovviamente, credo sia stato difficile da notare, quindi è normale che alla Ferrari abbiano preso in considerazione Sainz che ha disputato un’ottima stagione che gli ha permesso di sfondare. Nel 2018 a Maranello avrei avuto molte più possibilità!”

Il danese della Haas quindi, pensa in grande nonostante abbia ottenuto un solo podio e 102 presenze nella classe regina, un pilota che punta in alto: “Ho molta fiducia nelle mie possibilità e cerco sempre di dimostrarlo in pista, ragiono anno dopo anno ma ovviamente, il mio sogno è quello di diventare Campione del Mondo di Formula Uno. Questo rientra nei miei obiettivi ed è il mio sogno, non penso sia impossibile riuscirci, altrimenti non sarei più qui a gareggiare”.

Nell’attesa

Di scoprire il 2020 di Kevin Magnussen, si pensa già al futuro, con il contratto in scadenza proprio alla fine di questa stagione, Magnussen non ha ancora un sedile nel 2021: “Resto concentrato con le mie possibilità con la Haas. Per il momento non c’è bisogno di discutere sul futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *