GP di Belgio: Orari, diretta e scelta delle gomme – F1 Belgio – i dettagli di SPA

GP di Belgio

GP di Belgio: tutti i dettagli

La Formula 1 sta per tornare dopo la pausa estiva e questa volta tocca al GP di Belgio.

Un gran premio tanto atteso anche perchè forse, si avranno delle novità riguardanti il mercato piloti.

Spa Francorchamps è uno dei circuiti più antichi della Formula 1, lungo ben 7004 metri vanta ben 19 curve, il record della pista qui lo detiene il finlandese Valtteri Bottas e risale al 2018 con un tempo di 1:46.286.

GP di Belgio: Orari e diretta

Il gran premio del Belgio sarà trasmesso dalle reti Sky, in diretta per gli abbonati a Sky Sport, mentre se non siete abbonati non perdetevi comunque l’appuntamento in differita sul TV8.

Ecco tutti gli orari:

Per non perdervi proprio niente dopo il ritorno delle vacanze, ecco tutti gli orari del gran premio del Belgio:

Venerdì 30 agosto:

Prove Libere 1: dalle 11:00 alle 12:30 su Sky Sport F1

Prove Libere 2: dalle 15:00 alle 16:30 su Sky Sport F1

Sabato 31 agosto:

Prove Libere 3: dalle 12:00 alle 13:00 su Sky Sport F1

Qualifiche: dalle 15:00 – in differita anche su TV8 alle ore 18:00

Domenica 1 settembre:

Gara: dalle 15:10 e in differita dalle 18:00 su TV8

Tutti i dettagli su SPA:

Sicuramente uno dei tracciati più veloci presenti nel calendario, una anche forse, delle più impegnative, dove bisogna trovare il buon bilanciamento delle monoposto.

Sicuramente un circuito che non darà vita facile alle gomme Pirelli, che ha deciso di arrivare in Belgio con mescole C1, C2 e C3.

Sono delle mescole più dure adatte a questo tipo di circuito, anche perchè metterà a dura prova le gomme, a causa anche delle frenate importanti, infatti sono presenti dei lunghi rettilinei, questo ovviamente porterà a delle frenate davvero importanti.

La scelta delle gomme in Belgio

La frenata più difficile da affrontare nel circuito belga è sicuramente quella che precede la curva 5, dove si arriva ad una velocità di oltre 300 km/h, ma non solo curva 5, infatti, le gomme saranno messe a dura prova anche in curva 1, 8 e 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *