GP d’Austria – vince Verstappen – Secondo Leclerc

GP d'Austria

GP d'Austria

Il GP d’Austria si è concluso, a salire sul gradino più alto del podio è Max Verstappen dopo un’emozionante ruota a ruota con Charles Leclerc, per un finale davvero scoppiettante, non è mancata l’investigazione da parte dei commissari di gara, che nella tarda ora della sera hanno confermato la vittoria dell’olandese della Red Bull.

Ti sei perso il GP d’Austria? Non preoccuparti!

GP d’Austria – La partenza:

La sorte sembra giocare a favore della Ferrari SF90 di Lecrerc, dopo una partenza davvero buona, non si può dire lo stesso della partenza di Max Verstappen che perde non poche posizioni e viene superato anche da Sebastian Vettel.

Bravo anche Lando Norris che ha saputo tenere testa anche alla Mercedes e all’Alfa Romeo, sicuramente uno dei migliori in pista, soprattutto nella parte iniziale della gara.

Le strategie Red Bull e Ferrari:

Quello che sicuramente fa molto discutere è la strategia Ferrari, forse sbagliata che ha sicuramente lasciato nello sconforto davvero tanti tifosi che credevano alla vittoria del monegasco, superato poi da Verstappen a due giri dalla fine.

Ma cosa non ha funzionato?

Sicuramente un fattore che ha compromesso la gara già dal sabato di qualifiche è stato il guasto alla Power Unit del tedesco della Ferrari, inoltre, forse anche una strategia andata su due soste per Seb e un pit arrivato troppo presto per Charles.

L’ordine di arrivo al GP d’Austria:

  1. Max Verstappen (Red Bull)
  2. Charles Leclerc (Ferrari) +2.734 s
  3. Valtteri Bottas (Mercedes) +18.96 s
  4. Sebastian Vettel (Ferrari) +19.61 s
  5. Lewis Hamilton (Mercedes) +22.805 s
  6. Lando Norris (McLaren) +1
  7. Pierre Gasly (Red Bull) +1
  8. Carlos Sainz (McLaren) +1
  9. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) +1
  10. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) +1
  11. Sergio Perez (Racing Point) +1
  12. Daniel Ricciardo (Renault) +1
  13. Nico Hulkenberg (Renault) +1
  14. Lance Stroll (Racing Point) +1
  15. Alexander Albon (Toro Rosso) +1
  16. Romain Grosjean (Haas) +1
  17. Daniil Kvyat (Toro Rosso) +1
  18. George Russell (Williams) +2
  19. Kevin Magnussen (Haas) +2
  20. Robert Kubica (Williams) +3

forse potrebbe interessarti anche: https://www.f1racegp.com/gp-di-spagna-arriva-la-quinta-doppietta-mercedes-primo-hamilton-secondo-bottas-terza-la-red-bull-di-max-verstappen/

Rivivi la gara qui: https://www.youtube.com/watch?v=Q3L7WzpAsjY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *