Formula 1 gran premio di Monaco: La pole è di Hamilton – disastro Ferrari, Leclerc 16 esimo

Si accendono i riflettori sul gran premio più glamour di tutto il calendario, quello di Monte Carlo, la pole della sesta tappa del mondiale viene conquistata da Lewis Hamilton, dietro di lui il suo compagno di squadra Valtteri Bottas, terzo invece, Max Verstappen con la sua Red Bull, disastro invece in casa Ferrari, con un Sebastian Vettel quarto e Charles Leclerc sedicesimo a causa di un grave errore dal muretto box, dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle FP3.

Flop Ferrrari:

La scuderia di Maranello sicuramente dovrà rispondere a molte domande, prima fra tutte cosa è successo ai box?

Il monegasco e quindi padrone di casa, Charles Leclerc escluso dal Q2 ha puntualizzato: “Mi avevano assicurato che ce l’avrei fatta, ma quando si sono accorti che non era così, non c’era più tempo, Monaco è una pista dove non è possibile il sorpasso“.

La Ferrari quindi l’ha combinata grossa, regalando forse la sesta doppietta Mercedes già dalle qualifiche.

Un momento questo per la Ferrari e per i tanti tifosi, sicuramente difficile, un inizio di stagione difficile, scelte sbagliate che hanno portato a cinque, forse a a sei, sconfitte di fila.

La griglia di partenza:

Ecco come si sono concluse le qualifiche della giornata di ieri;

  1. Lewis Hamilton (Mercedes) – 1:10.166
  2. Valtteri Bottas (Mercedes) – 1:10.252
  3. Max Verstappen (Red Bull) – 1:10.641
  4. Sebastian Vettel (Ferrari) – 1:10.947
  5. Pierre Gasly (Red Bull) – 1:11.041
  6. Kevin Magnussen (Haas) 1:11.109
  7. Daniel Ricciardo (Renault) 1:11.218
  8. Daniil Kvyat (Toro Rosso) 1:11.271
  9. Carlos Sainz (McLaren) 1:11.417
  10. Alexander Albon (Toro Rosso) 1:11.653
  11. Nico Hulkenberg (Renault) 1:11.670 (Q2)
  12. Lando Norris (McLaren) 1:11.742 (Q2)
  13. Romain Grosjean (Haas) 1:12.027 (Q2)
  14. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) 1:12.115 (Q2)
  15. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) 1:12.185 (Q2)
  16. Charles Leclerc (Ferrari) 1:12.185 (Q1)
  17. Sergio Perez (Racing Point) 1:12.223 (Q1)
  18. Lance Stroll (Racing Point) 1:12.846 (Q1)
  19. George Russell (Williams) 1:13.447 (Q1)
  20. Robert Kubica (Williams) 1:13.751 (Q1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *