Formula 1, Gran Premio di Australia – dominio Mercedes, Vince Bottas, secondo Hamilton terzo Verstappen – Ferrari senza podio

Sono le frecce d’argento ad inaugurare il podio del primo gran premio del 2019 che si è svolto questa mattina a Melbourne, in Australia.

Inizia tutto da era finito, ed è proprio la Mercedes a salire sul gradino più alto del podio ma questa volta non lo fa con il cinque volte campione del mondo Lewis Hamilton, che arriva solo secondo dopo aver perso la prima posizione alla partenza.

Ci pensa il finlandese Valtteri Bottas a vincere e lo fa con gran sorpresa di tutti, per lui arriva la quarta vittoria nella sua carriera.

La partenza

E’ un punto a favore per Bottas che riesce a superare il suo compagno di squadra Hamilton, e si porta in prima posizione, posizione che manterrà per tutto il resto della gara.

Terzo è l’olandese Max Verstappen, che con la sua RB15 sembra essere davvero in forma quest’anno, un po’ meno il nuovo arrivato in casa Redbull, che finisce la sua gara in quindicesima posizione.

La Ferrari opaca

È stata una Ferrari un po’ opaca quella di oggi, con Vettel che finisce la sua gara in quarta posizione, dopo essere stato superato al trentunesimo giro da Verstappen.

Per quanto riguarda invece, il nuovo arrivato in casa Ferrari, finisce quinto, subito dopo il veterano Vettel.

Una pista sicuramente difficile, che non ha lasciato grandi emozioni quella di oggi, con un Bottas in gran forma che si prende anche il punto più veloce.

Ecco come si è concluso il gran premio di Australia:

  1. Bottas 1:25:27.325 26 – Mercedes
  2. Hamilton +20.886s 18 – Mercedes
  3. Verstappen +22.52s 15 – Redbull
  4. Vettel +57.109s 12 – Ferrari
  5. Leclerc +58.23s 10 – Ferrari
  6. Magnussen +87.156s 8 – Haas
  7. Hulkenberg +1 lap 6 – Renault
  8. Raikkonen +1 lap 4 – Alfa Romeo
  9. Stroll +1 lap 2 – Racing Point
  10. Kvyat +1 lap 1 – Toro Rosso
  11. Gasly +1 lap 0 – Redbull
  12. Norris +1 lap 0 – Mclaren
  13. Perez +1 lap 0 – Racing Point
  14. Albon + 1 lap 0 – Toro Rosso
  15. Giovinazzi +1 lap 0 – Alfa Romeo
  16. Russell +2 lap 0 – Williams
  17. Kubica +3 lap 0 – Williams

Fuori gara invece Daniel Ricciardo per Renault, Romain Grosjean per Haas e Carlos Sainz per Mclaren, tutti e tre ritirati a causa di problemi alle loro monoposto.

Ecco la classifica costruttori aggiornata:

  1. Mercedes 44 punti
  2. Ferrari 22 punti
  3. Redbull Racing 15 punti
  4. Haas 8 punti
  5. Renault 6 punti
  6. Alfa Romeo Racing 4 punti
  7. Racing Point 2 punti
  8. Toro Rosso 1 punto
  9. Mclaren 0 punti
  10. Williams 0 punti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *