Formula 1 GP Monaco: Disastro Ferrari cosa è successo a Charles Leclerc?

C11

Il circuito del gran premio di Monte Carlo è un circuito cittadino dove è quasi impossibile trovare un punto per poter superare, questo si sa e a confermarlo è anche il monegasco Charles Leclerc, che non ha potuto prendere parte neanche al Q2, a causa, forse di un grave errore di strategia che lo costringe a partire al in sedicesima posizione, impossibile quindi o quasi arrivare in zona punti in gara.

Cosa è successo al team della Rossa?

Il sedicesimo posto in griglia, a casa è un posto che sicuramente pesa e che Ferrari non può permettersi, soprattutto dopo cinque doppiette Mercedes in cinque gare.

Il monegasco ancora non comprende il perchè lo abbiano bloccato in Q1, con un tempo che era di 1:12.149, sufficiente per il team per poter accedere al Q2, impossibile in realtà e così, tra poco meno di 4 ore Charles partirà dalla sedicesima posizione.

Anche Sebastian Vettel è rammaricato per l’accaduto, come dice in un’intervista poco dopo le qualifiche di ieri: “Non siamo dove vogliamo” Semplici le parole del tedesco, ma che dimostrano tutta la difficoltà di questa SF90.

Proprio durante le prove libere di ieri, Seb a causa di un bloccaggio alle ruote è finito contro il muro, le prove libere si sono così concluse in anticipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *