Formula 1 2021: Ecco cosa cambierà – tutti gli importanti aggiornamenti previsti per il 2021

Formula 1 2021

Formula 1 2021 cosa cambierà?

La Formula 1 nel 2021 avrà dei cambiamenti davvero importanti, ma di cosa si tratta? andiamo a scoprirlo insieme.

Formula 1 2021: cambiamenti drastici:

Questo è quanto accadrà negli anni che seguiranno, rivedremo infatti le monoposto ad effetto suolo, come negli anni passati, questo per rendere favorevole lo spettacolo, che si è ormai un pò perso negli ultimi anni.

Si è molto discusso, soprattutto dopo il gran premio di Canada, dopo la penalità inflitta a Sebastian Vettel rientrando in pista con la sua SF90.

Adesso questo cambio di direzione dove porterà la Formula 1?

Ovviamente ancora niente di certo, anche perchè tutte queste direttive saranno ufficializzate ad ottobre, prima del gran finale di stagione ad Abu Dhabi.

Infatti, la FIA e Liberty Media pare che starebbero lavorando su un nuovo regolamento per la prossima stagione.

Ma quali saranno i punti chiave di questo nuovo regolamento?

La Formula 1 nel 2021 ci mostrerà una monoposto con l’ala anteriore più larga ma molto più semplice di quella che siamo abituati a vedere, inoltre avremo un taglio dei costi che permetteranno di avere dei radiatori molto più semplici, inoltre verranno eliminati tutti quei dispositivi che hanno alimentato la crescita delle monoposto negli anni, come ad esempio bargeboard oppure ali anteriori eccessivamente elaborate.

Nel 2021 verranno favoriti quindi i sorpassi

Quindi le monoposto saranno più semplici:

Si ritorna quindi, al passato con delle monoposto molto più semplici che renderanno i sorpassi molto più facili rispetto ad ora, dove è proprio lo spettacolo a mancare.

Inoltre, da non sottovalutare la riduzione dei costi, che potrebbe quindi permettere ad alcune scuderie di tornare a far parte dei top team.

Il carico aerodinamico:

Grazie all’effetto suolo, inoltre, il carico aerodinamico sarà generato direttamente dal corpo della vettura, inoltre, il regolamento includerà anche le gomme, punto critico di questa stagione.

La FIA chiederà a Pirelli di cercare di produrre una tipologia di gomma che non si degradi facilmente, in modo da togliere uno dei problemi importanti ai piloti, la gestione delle gomme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *