F1 Test Abu Dhabi day 2, oggi ultimo giorno di test – in pista anche Leclerc

F1 Test Abu Dhabi

Ad Abu Dhabi in pista anche Leclerc

F1 Test Abu Dhabi: Si sta per concludere la seconda giornata di test ad Abu Dhabi, ieri abbiamo visto un super Bottas ed inoltre i primissimi giri sulla Renault di Esteban Ocon, e oggi?

Seconda giornata di test:

A Yas Marina troviamo oggi in pista:

  • Charles Leclerc – Ferrari
  • George Russell – Mercedes
  • Alexander Albon – Red Bull
  • Esteban Ocon – Renault
  • Pietro Fittipaldi – Haas
  • Carlos Sainz – McLaren
  • Lance Stroll – Racing Point
  • Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo
  • Pierre Gasly – Toro Rosso
  • Nicholas Latifi e Roy Nissany – Williams

Il primo ad entrare in pista è Carlos Sainz con la MCL34, reduce da un podio in questa stagione splendida per McLaren.

La Mercedes invece, oggi sceglie di mandare in pista George Russell, dopo aver chiuso la giornata di ieri con il miglior tempo di Bottas, vacanze meritate invece, per il sei volte campione Lewis Hamilton.

Comparazione:

In queste due giornate vedremo una comparazione delle gomme, tra quelle del 2019 e quelle che vedremo nel 2020.

Abbiamo già i primi tempi:

Ocon (Renault) 1:39.193

Leclerc (Ferrari) 1:39.307

Russell (Mercedes) 1:39.363

Stroll (Racing Point) 1:40.993

Fittipaldi (Haas) 1:42.557

Giovinazzi (Alfa Romeo) 1:43.483

Non segnano ancora nessun tempo Carlos Sainz e Nicholas Latifi, lo spagnolo ha effettuato già 21 giri

F1 Test Abu Dhabi Day 2:

Si migliora Fittipaldi, 50 giri e un tempo di 1:41.421.

In pista adesso anche Leclerc, Alexander Albon e Latifi che sarà compagno di Russell per il 2020 sulla Williams.

Leclerc segna un tempo di 1:38.185, ma è un quarto tempo perchè al comando c’è George Russell con un tempo di 1:37.883, seguono Lance Stroll e Pierre Gasly.

Arriva un tempo anche per Nissany, 1:43.892.

43 giri per Carlos Sainz e quinto tempo, sono passate circa cinque ore dall’inizio dei test che si concluderanno alle 15:00.

Dopo una lunga pausa in pista di nuovo Leclerc e Fittipaldi con la Haas.

Intanto Antonio Giovinazzi sale a quota 70 giri, oggi sostituisce Kimi Raikkonen.

Ecco i tempi:

Leclerc – 1:37.401

Russell – 1:37.833

Stroll – 1:37.999

Gasly – 1:38.166

Sainz – 1:38.729

Albon – 1:39.181

Ocon – 1:39.193

Latifi – 1:40.188

Fittipaldi – 1:41.047

Giovinazzi – 1:41.738

Nissany – 1:43.892

Adesso in pista anche Pierre Gasly per Toro Rosso, intanto Alexander Albon arriva a 69 giri, si concede quindi una pausa.

Fittipaldi arriva a 97 giri con la sua Haas.

Intanto Russell passa al comando, girando su un tempo di 1:37.204.

Ecco quindi come si aggiornano i tempi:

Russell (Mercedes) – 1:37.204

Leclerc (Ferrari) 1:37.401

Stroll (Racing Point) 1:37.999

Gasly (Toro Rosso) 1:38.166

Sainz (McLaren) 1:38.729

Ocon (Renault) 1:38.950

Albon (Red Bull) 1:39.181

Latifi (Williams) 1:40.188

Giovinazzi (Alfa Romeo) 1:41.047

Fittipaldi (Haas) 1:41.047

Nissany (Williams) 1:43.892

Piloti fermi ai box, ancora non si capisce quale sia il motivo, ma la decisione è arrivata da parte dei Commissari di pista.

Bandiera Rossa!

Incidente per Charles Leclerc che rientra ai box deluso.

Il monegasco ha perso il posteriore della sua SF90 all’uscita di curva 14 finendo contro le barriere. La sua giornata di test si chiude qui.

Riprende intanto, l’attività a Yas Marina, al comando c’è sempre Russell con un tempo di 1:37.204.

Intanto Antonio Giovinazzi arriva a quota 100 giri, mancano circa 20 minuti al termine della seconda giornata di test.

Fittipaldi invece, con la sua Haas sale a quota 125 giri.

Mancano 10 minuti alla fine di questa giornata e le macchine che hanno ripreso l’attività sono poche dopo l’incidente di Leclerc in curva 14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *