F1 Spagna, Leclerc: “Volevo il podio” Sainz: “Potevo fare di piu'”

Buona la gara del monegasco che con la sua Ferrari ha chiuso in quarta posizione, settimo invece, lo spagnolo Carlos Sainz, purtroppo per lui la gara non è iniziata molto bene.

Il podio che non c’è…

Sfumato quel podio tanto desiderato da Charles Leclerc che per tutti i 66 giri non ha mollato e ha lottato per conquistare quel terzo posto, poi preso dal finlandese della Mercedes Valtteri Bottas.

Il monegasco ha chiuso in quarta posizione, per lui e per Ferrari questa è stata una prestazione ottima che fa ben sperare in vista del prossimo Gran Premio a Monaco: “Abbiamo fatto la gara perfetta, non ci sono stati errori e la strategia è stata perfetta. Ho avuto un buon passo con le gomme medie e sinceramente dico che ho sperato di andare sul podio. Mi davano i tempi di Ricciardo ma io volevo sapere solo quelli di Bottas. Ci ho provato ma non ci sono riuscito, però sono contento lo stesso. Sono migliorato rispetto al passato, continuo a lavorare e spero nel podio. A Monaco punto al podio”.

Il Gran Premio di Spagna giro dopo giro

Storia diversa per Carlos Sainz:

Non la pensa così Carlos Sainz, il pilota di casa è partito male, la sua partenza gli ha fatto perdere subito due posizioni: “La partenza non è stata buona, potevo fare qualcosa di più ma ho sento di aver perso qualcosa. Se fai una brutta partenza non c’è modo di rimontare”.

Poi continua: “Devo migliorare le partenze, i pit stop e le strategie di gara sono state perfette. La macchina era ben bilanciata”.

A mettere in cassaforte la quinta vittoria di fila è Lewis Hamilton, seguito da Max Verstappen che per tutti e 66 i giri ha lottato per prendersi quella prima posizione, per lui il punto del giro veloce, terzo Bottas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *