F1, Renault esclude l’ipotesi Sebastian Vettel

Quale potrebbe essere il futuro di un campione del mondo come Sebastian Vettel dopo la scadenza del contratto con Ferrari?

Analizziamo oggi l’ipotesi Renault. Cyril Abiteboul ha escluso l’ipotesi di un futuro di Sebastian Vettel all’interno del team francese che al momento entra in pista con Daniel Ricciardo ed Esteban Ocon.

Ecco perchè:

Secondo la scuderia francese, l’accostamento Sebastian Vettel – Renault sarebbe soltanto una voce, un pò come al momento lo è quella che vede Daniel Ricciardo o addirittura Lewis Hamilton alla Ferrari.

E alle voci, non bisogna mai dare troppo credito, ancora infatti, è presto per parlare di un mercato piloti vero e proprio. Proprio per questo, Cyril Abiteboul, team principal Renault ci racconta che al momento non vede l’ipotesi di Vettel in tuta gialla e nera..

“Vettel è un grande campione, non voglio dire che non sarebbe un buon pilota per noi. Abbiamo già lavorato insieme quando fornivamo i motori e insieme abbiamo vinto. Però io vorrei lavorare con i piloti di domani e non con quelli di ieri”.

Christian Lundgaard:

Potrebbe invece essere un’idea di accogliere nella classe regina Christian Lundgaard, che già fa parte del vivaio Renault. “Christian è sicuramente una delle tante opzioni ma ancora è in Formula 2. La priorità assoluta per noi è quella di tenere Daniel Ricciardo. Purtroppo però, potremmo già perderlo alla fine dell’anno. Dobbiamo aspettare le prime gare e vedere se siamo competitivi, Daniel al momento è molto coinvolto con la sua scelta Renault. E’ stato molto criticato, sopratutto dai media britannici che però non hanno capito niente. L’idea infatti è quello di avviare un progetto sia sul lato tecnico, sportivo ma anche umano e questo riguarda molto Daniel, che rimane fermo sulle sue idee. In ogni caso, dovremo aspettare le prime gare del 2020 per vedere come andrà la nuova Renault”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *