F1 Red Bull: Nuovo compagno di Verstappen dopo Abu Dhabi

La fine dell’insolita stagione 2020 potrebbe portare consiglio, sappiamo già che Alexander Albon, pilota Red Bull, potrebbe essere licenziato dalla scuderia capitanata da Christian Horner che non riesce a trovare (dopo Daniel Ricciardo) un valido sostituto.

Via Pierre Gasly, in seria difficoltà con la Red Bull e poi vincitore di Monza con l’Alpha Tauri, via adesso, forse, anche Alex Albon che non ha proprio brillato in questa stagione caratterizzata da errori e numerosi testacoda. Il pilota thailandese, ovviamente, spera in una conferma da parte del team austriaco anche se, la riconferma sembra molto distante ormai. Il suo posto infatti, è sicuramente uno dei più ambiti in Formula Uno, e in lista d’attesa potrebbe esserci anche il messicano della Racing Point futura Aston Martin, Sergio Perez ancora senza sedile per il prossimo anno. Al suo posto ci sarà Sebastian Vettel.

In lista d’attesa anche Nico Hulkenberg che abbiamo avuto modo di vedere quest’anno alla guida della Racing Point per la sostutizione prima di Sergio Perez e poi di Lance Stroll.

Albon e Marko:

Nonostante tutte le voci che al momento girano, il consigliere di casa Red Bull, Helmut Marko preferisce non sbilanciarsi per la stagione 2021, diverse volte ha infatti, sottolineato che il team deciderà solo dopo il Gran Premio di Abu Dhabi.

Ecco le parole di Helmut Marko: “Abbiamo sempre detto che le valutazioni finali verranno fatte dopo Abu Dhabi e il piano non è cambiato, Alex ha fatto una gara relativamente buona fino al testacoda, ma come squaddra dobbiamo guardare la stagione in generale”.

Poi Marko commenta la gara di Turchia del pupillo di casa Red Bull, Max Verstappen: “Le critiche dopo la Turchia? Un pilota deve sempre provarci”.

C’è chi pensa che già la scelta sia stata fatta ed è quella del tedesco Nico Hulkenberg, pilota senza podio. Secondo il padre di Max, Jos Hulkenberg sarebbe il compagno di squadra ideale per il figlio e proprio di recente, lo stesso Max avrebbe ammesso che gli farebbe molto piacere avere in squadra Nico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *