F1, Marko “Il comportamento della FIA è stato scandaloso”

Tra i sette team contro l’accordo tra FIA e Ferrari c’è anche la Red Bull che ha espresso il proprio disappunto sulla vicenda dell’investigazione della power unit della Rosas e su come è stata gestita la situazione da parte della FIA.

Fin dai primi minuti dell’accordo tra la FIA e Ferrari durante i test invernali a Barcellona è arrivata l’indignazione da parte di tutte le altre scuderie escluse quelle motorizzate Ferrari e dal Cavallino stesso, ovviamente.

Il documento ufficiale secondo le sette scuderie sarebbe troppo vago e la decisone di non rendere pubblici i dettagli dell’accordo ha fatto infuriare Red Bull, Mercedes, McLaren, Alpha Tauri, Renault, Racing Point e Williams.

Red Bull:

Tra le scuderie sul piede di guerra c’è quindi anche la Red Bull, il team capitanato da Helmut Marko starebbe valutando un’ azione legale contro la FIA, il fine? Quello di ottenere un risarcimento di 20 milioni di dollari (la cifra del danno economico sulla classifica costruttori del 2019).

Helmut Marko aggiunge infine: “il comportamento della FIA è stato scandaloso” vedremo nei prossimo giorni quindi, come si evolverà la vicenda in vista del gran premio di Australia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *