F1 in Arabia Saudita vince Hamilton! ad Abu Dhabi a pari punti con Verstappen

AGGIORNA QUI LA DIRETTA

50/50: LEWIS HAMILTON VINCE IL GRAN PREMIO DI ARABIA SAUDITA e raggiunge Max Verstappen in testa al Mondiale! i due sono a pari punti! Chi vincerà ad Abu Dhabi sarà campione del mondo!

Ecco come si è concluso il GP di Jeddah

  1. Hamilton Mercedes LEADER
  2. Verstappen Red Bull +11.852
  3. Bottas Mercedes + 27.531
  4. Ocon Alpine +27.633
  5. Ricciardo McLaren +40.121
  6. Gasly Alpha Tauri +41.613
  7. Leclerc Ferrari +44.475
  8. Sainz Ferrari +46.606
  9. Giovinazzi Alfa Romeo +58.505
  10. Norris McLaren +61.358
  11. Stroll Aston Martin +77.212
  12. Latifi Williams +83.249
  13. Alonso Alpine +1L
  14. Tsunoda Alpha Tauri +1L
  15. Raikkonen Alfa Romeo +1L
  16. Vettel Aston Martin – RITIRATO
  17. Perez Red Bull – RITIRATO
  18. Mazepin Haas – RITIRATO
  19. Russell Wlliams – RITIRATO
  20. Schumacher Haas – RITIRATO

49/50: Bottas ancora attaccato a Ocon, sarebbero punti preziosi per Mercedes. Il francese protegge la terza posizione vuole il podio dopo la vittoria in Ungheria.

48/50: Bottas ci prova per il podio e cerca il sorpasso su Ocon ma l’Alpine si difende bene sul dritto.

47/50: Hamilton si prende il punto del giro veloce.

46/50: Ritiro per Sebastian Vettel. Verstappen comunica che non ha più gomme, gli rispondono che non possono fermarsi adesso e di fare attenzione ai cordoli.

45 /50: Che gara caotica, i due arriveranno la prossima settimana a pari punti e il Mondiale si deciderà in pista. Mancano 5 giri alla fine.

44/50: Se la gara finisce così Hamilton e Verstappen vanno ad Abu Dhabi a pari punti

43/50: Dopo la gara arriverà un’altra investigazione tra i due. Toto Wolff è davvero furioso. Hamilton si riprende la posizione in pista.

42/50: Verstappen cede la posizione a Hamilton ma se la riprende subito sfruttando il DRS Arrivano 5″ di penalità per Versteppen.

41/50: Verstappen ora potrebbe non cedere la posizione a Hamilton per scontare 5″ di penalità anch perchè al momento è molto distante da Hamilton.

40/50: Bottas supera Ricciardo e si mette in quarta posizione.

39/50: Ancora sotto investigazione i due piloti, bisogna capire cosa è successo.

38/50: Wolff fuorioso, scaglia a terra le cuffie con violenza! Che gara assurda.

38/50: Contatto tra Verstappen e Hamilton! Incredibile! Verstappen si è bloccato di colpo e Hamilton l’ha tamponato. L’ala del pilota Mercedes è danneggiata. Gli hanno detto in radio di cedere la posizione a Hamilton e Verstappen si è piantato. Sono tutti e due sotto investigazione.

38/50: Lungo di Verstappen! Adesso ci sarà molto da discutere, avrà tratto vantaggio? Intanto sappiamo che l’incidente è stato notato.

37/50: Già finita, la gara riprende e Hamilton è molto vicino a Verstappen ed è in zona DRS, qui avrà una possibilità di sorpasso.

36/50: Hamilton si fa vedere ma Verstappen scappa via, è di nuovo VSC per un pezzo in pista di una monoposto. Che gara complicata.

35/50: Si intravede un altro pezzo in pista, forse arriverà un’altra VSC o Safety Car…

35/50: Hamilton deve cercare il sorpasso in pista, un sorpasso difficile. Il britannico deve provare l’attacco il prima possibile.

34/50: Finisce la Virtual Safety Car, notato l’incidente tra Vettel e Raikkonen. Si riparte con Verstappen, Hamilton e Ocon. Quarto Ricciardo.

33/50: I piloti si lamentano per questa VSC che sta facendo raffreddare le gomme, sarebbe stato meglio fermare la gara forse…

32/50: Hamilton e Verstappen non dovrebbero fermarsi più. La prima bandiera rossa provocata da Mick Schumacher ha cambiato le sorti di questo Mondiale regalando una possibilità a Verstappen.

31/50: Ancora sotto regime di VSC, Alonso chiede in radio una bandiera rossa.

30/50: Di nuovo VSC perchè la pista è ancora molto sporca, che gara assurda!

29/50: Hamilton sotto il secondo tra poco potrebbe accendersi la gara.

28/50: Pit stop per Raikkonen che sostituisce l’ala. Intanto in pista c’è un detrito lasciato dal testacoda di Alonso.

27/50: Vettel deve rientrare, la sua monoposto perde pezzi. 5″ di penalità per Tsunoda. Verstappen scappa via

26/50: Hamilton vicino a Verstappen a meno di un secondo…

25/50: Finisce la VSC con le due Ferrari in ottava e nona posizione. Leclerc in questo momento è quinto nel Mondiale Piloti, il primo degli altri.

24/50: Verstappen in prima posizione seguto da Hamilton, Ocon, Ricciardo e Bottas.

23 /50: E’ Virtual Safety Car che finisce praticamente subito. Leclerc ha ceduto la posizione a Sainz.

23/50: BANDIERA GIALLA è Yuki Tsunoda che perde l’ala dopo un testacoda. Probabilmente un contatto con Vettel che è ripartito.

22/50: Hamilton a 6 decimi dall’olandese, tra poco inizierà la battaglia. Brutta la partenza del britannico che ha lasciato uno spiraglio a Ocon. Adesso si può usare il DRS.

21/50: Hamilton mette nel mirito Verstappen ma non ha ancora DRS.

20/50: Giro veloce di Verstappen mentre Hamilton è a 1″1. Il pilota Mercedes monta gomme hard mentre il pilota Red Bull gomme medie. Peccato per Ferrari che è crollata.

19/50: Ricciardo in quarta posizione a dare fastidio a Ocon. Verstappen vola via, fuori dai giochi Russell, Perez, Mazepin e Schumacher.

18/50: Hamilton attaccato a Verstappen. Non dovrebbe avere problemi alla sua monoposto

17/50: Da capire se l’ala di Hamilton sia danneggiata. Il pilota Mercedes supera Ocon e sale in seconda mettendosi a caccia di Verstappen. Crollato in decima Leclerc. Vettel ottavo e Sainz in undicesima.

17/50: Partiti! Hamilton tra Ocon e Verstappen. Contatto tra Ocon e Hamilton. L’olandese si è preso di forza la prima posizione. Momento favorevole pe Verstappen.

16/50: I piloti si riposizionano sulla griglia di partenza, c’è molta tensione.

16/50: Si partirà di nuovo dalla griglia, è stato appena comunicato.

16/50: Stanno per ripartire, Leclerc è sceso dalla quarta alla settima posizione. Ancora da capire come sarà la ripartenza.

19:40: Tra poco si riparte quello che sappiamo è che Ocon partirà dalla prima posizione. Lewis quindi, dovrebbe partire secondo.

19:31: Che confusione in questo momento. Sembra secondo comunicazioni che Lewis dovrebbe partire dalla seconda posizione ma il sorpasso di Verstappen è stato irregolare. Comunque si partirà alle 19:40 locali.

19:27: Wolff furioso, si dirige verso la direzione gara. Secondo la prima ricostruzione Perez finisce in testacoda dopo un contatto con Leclerc, Mazepin tampona Russell.

19:24: E’ di nuovo bandiera rossa coinvolti nell’incidente Perez e Mazepin. Forse anche contatto con Charles Leclerc.

15/50: Si riparte, c’è molta tensione! Si riparte con una grande partenza di Lewis Hamilton che supera Verstappen i due quasi si tamponano. Max si prende la prima posizione di nuovo. Perez si è girato è bandiera gialla, Max dovrà ridare la posizione ma ancora non arrivano comunicazioni. Mazepin a muro forse sasrà di nuovo bandiera rossa.

14/50: Max chiede penalità su Lewis, Lewis su Verstappen. tra poco le monoposto ripartiranno dalla griglia.

19:14: Hamilton quindi, dovrà superare Verstappen in pista e qui non è affatto facile superare. In caso di vittoria di Verstappen oggi, chiuderebbe il suo 2021 con una vittoria.

19:11: La gara riprenderà alle 19:15. Ancora non sappiamo se dalla pit lane o dalla griglia di partenza.

14/50: BANDIERA ROSSA la gara è al momento sospes per riparare le barriere distrutt da Schumacher questo è un colpo di fortuna per Verstappen che può cambiare le gomme.

12/50: Sainz poco prima dell’ingresso della Safety era in nona posizione, la Haas di Mick Schumacher è completamente distrutta. Adesso la gara per Max è molto complicata perchè mediamente un pit stop dura 20 secondi ed è l’unico che non si è ancora fermato.

11/50: Bottas ha rallentato forse più del dovuto questo per consentire a Hamilton di poter fermarsi al pit stop. Arriverà una sanzione?

10/50: Stroll ne approfitta ed effettua il pit stop, cambio gomme anche per Bottas. Verstappen supera e diventa leader ma dovrà comunque fermarsi, pit stop anche per Hamilton che esce in seconda posizione. Si fermano anche Leclerc e Norris. Verstappen non si è fermato ma comunque dovrà fermarsi nel corso della gara.

10/50: BANDIERA GIALLA! A muro Mick Schumacher, questo potrebbe cambiare tutto… è Safety Car.

9/50: Hamilton ancora in testa con Bottas e Verstappen sul podio ma la gara è ancora molto lunga e la safety car è sempre in agguato in questo circuito…

8/50: Ricciardo vicino a Pierre Gasly. l’australiano lo supera e si prende l’ottava posizione. Sainz supera Alonso che non ci sta ma il due volte campione del Mondo è in evidente difficoltà.

7/50: Giovinazzi in zona punti, decimo. Alonso fa fatica, dietro di lui subito Carlos Sainz che si fa vedere.

6/50: Lungo di Fernando Alonso, probabilmente dovrà cedere la posizione a Giovinazzi. Vettel in quindicesima posizione davanti a Stroll.

5 /50: Sainz supera Tsunoda e si mette in dodicesima posizione. Bottas in questo momento sta aiutando moltissimo Hamilton.

4/50: Hamilton 1:33.782! Perez a un secondo da Leclerc. Il messicano quasi tampona Verstappen in partenza. Verstappen invece, ha quasi perso la sua monoposto nel giro precedente.

3/50: Notato l’incidente tra Stroll e Russell, probabilmente nel giro precedente. Hamilton giro veloce ma Verstappen inizia ad essere incollato a Bottas. Leclerc è riuscito a mantenere la quarta posizione.

2/50: Hamilon scappa via, Verstappen mantiene la terza posizione. Sainz supera Kimi Raikkonen e si prende la tredicesima posizione.

1/50: Inizia adesso il GP di Arabia Saudita, Verstappen attacca subito Bottas. Leclerc si tiene la posizione su Perez, partenza senza incidenti per fortuna.

18:30: Inizia il giro di formazione!

18:27: Sono due le vittorie consecutive di Lewis Hamilton e per vincere questo Mondiale oggi dovrà vincere.

Buonasera e benvenuti al penultimo appuntamento di questo 2021, il GP di Arabia Saudita su un circuito, quello di Jeddah particolarmente difficile.

Ferrari oggi avrà una grande opportunità con Charles Leclerc pronto a partire dalla quarta posizione. Qualifiche da dimenticare invece, per l’altro della Ferrari Carlos Sainz che oggi è chiamato all’impresa partendo dalla quindicesima posizione.

La lotta sarà tutta tra Max Verstappen che partirà terzo dopo l’errore che gli è costato molto caro nella giornata di ieri e l’iridato Lewis Hamilton che partirà primo.

Sicuramente Mercedes sarà in vantaggio anche percè Hamilton partirà dalla pole position mentre Bottas partirà dalla seconda posizione.

Max Verstappen potrebbe comunque vincere il Mondiale proprio oggi in questi 4 casi:

  1. Lewis Hamilton arriva dopo il settimo posto
  2. Vince la gara facendo anche il giro veloce e Hamilton non arriva al sesto posto
  3. Arriva in seconda posizione con il punto del giro veloce e Hamilton arriva fuori dalla zona punti
  4. Arriva secondo e Hamilton chiude fuori dai punti

Il Mondiale quindi, è ancora aperto con Verstappen in testa con 351.5 punti e Hamilton secondo con 343.5 punti.

Si parte alle 18:30! Siete pronti?

IN AGGIORNAMENTO

LA GRIGLIA DI PARTENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.