F1 il calendario delle gare del 2019 – Formula 1 gare 2019 e circuiti

Sta per tornare in pista la Formula 1, tra nuove livree e nuovi piloti, ecco il calendario delle gare con i relativi circuiti che ci accompagneranno nel corso di questa nuova stagione di Formula 1.

Andiamo adesso a vedere il calendario delle gare ed inoltre a scoprire i circuiti, si partirà il 17 marzo, con la prima gara e si concluderà il primo di dicembre ad Abu Dhabi.

17 marzo – Gran Premio d’Australia circuito di Melbourne:

si inizia così, in Australia, che ha visto vincitore per due anni di fila (nel 2017 e nel 2018) Sebastian Vettel, ma è Michael Schumacher che vanta il numero più elevato di vittorie, in questo circuito, ne ha ben 4, quest’anno Vettel eguaglierà il suo record a bordo della sua nuova SF90?

Non ci resta che aspettare il 17 marzo.

31 marzo – Bahrain – circuito Sakhir:

Un circuito nel bel mezzo del deserto, quindi qui il problema principale è sicuramente la sabbia, soprattutto se a farla da padrona sarà una situazione atmosferica ventosa.

Anche qui, per due anno di seguito (2017 e 2018) la vittoria è andata a Sebastian Vettel, che vanta il numero maggiore di vittorie in questo circuito.

Appuntamento il 31 marzo in Bahrain!

14 aprile – Cina – circuito di Shanghai

Un circuito che vanta ben 16 curve, situato al centro di Shanghai, in questo circuito possiamo sicuramente trovare di tutto, tra curve veloci, molti rettilinei.

Nel 2017 è salito sul podio Lewis Hamilton, il cinque volte campione del mondo, a bordo della sua Mercedes.

Mentre lo scorso anno, a gran sorpresa è l’australiano Daniel Ricciardo a vincere, con la sua Redbull.

Per il gran premio di Cina, dovremo aspettare il 14 aprile!

28 aprile – Gran Premio di Azerbaijan – circuito di Baku:

Un circuito cittadino abbastanza stretto, ma che regala ogni anno grandi emozioni, situato al centro di Baku, il miglior record di pista è stato di Sebastian Vettel, nel 2017.

Nel 2017 è Daniel Ricciardo a salire sul podio più alto, mentre nel 2018 tocca a Lewis Hamilton, con la sua Mercedes.

12 maggio – Gran Premio di Spagna – Barcellona:

forse uno dei circuiti più storici, a farla da padrone per due anni di seguito è stato il cinque volte campione Lewis Hamilton.

Ma vanta sicuramente, il maggior numero di vittorie in questo circuito rimane ancora Michael Schumacher, con 6 vittorie.

26 maggio – Gran Premio di Monaco – circuito di Monte Carlo:

Sicuramente il circuito più corto e più breve di tutto il mondiale, ma non per questo facile, infatti, essendo un circuito cittadino, è abbastanza stretto.

Ed è proprio Daniel Ricciardo a vincere nel 2018, il Gran Premio di Monaco, anche se da Monaco in poi, per lui la strada è stata tutta in salita.

9 giugno – Canada –  Circuito di Montrèal:

Proprio qui, Sebastian Vettel, lo scorso anno è arrivato alla sua cinquantesima vittoria, a bordo della sua Ferrari, infatti, Sebastian Vettel è salito sul gradino più alto, secondo Valtteri Bottas con la sua Mercedes, e terzo Max Verstappen.

23 giugno – Francia – Circuito Paul Ricard

Il 23 giugno toccherà al Gran Premio di Francia, un circuito con 15 curve.

Uno dei circuiti che vanta un lungo rettilineo, che regala sempre grandi colpi di scena.

Appuntamento in Francia il 23 giugno!

30 giugno – Gran Premio di Austria  – RedBull Ring:

Un circuito con 10 curve, che l’anno scorso ha visto vincitore l’olandese Max Verstappen con la sua Redbull, 

Seconda e terza la Ferrari, rispettivamente con Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel a salire sul podio.

14 luglio – Gran Premio di Gran Bretagna – Circuito di Siverstone:

Padrone di casa Lewis Hamilton che però l’anno scorso ha dovuto lottare, per arrivare secondo.

A vincere è Sebastian Vettel, una pista lunga ben 52 giri, sotto il sole inglese di luglio.

L’appuntamento è per domenica 14 luglio a Silverstone!

28 luglio – Gran Premio di Germania – circuito di Hockenheim:

Casa di Sebastian Vettel, che però lo scorso anno non è riuscito a salire sul gradino più alto del podio, a salirci è stato Lewis Hamilton, dopo una sconfitta a Silverstone.

4 agosto – Gran Premio d’Ungheria – Circuito Hungaroring:

Siamo quasi a metà del campionato, lo scorso anno a vincere è stato Hamilton, che in questa pista vanta in maggior numero di vittorie, sono sei.

Quattro sono quelle di Schumacher, e tre quelle di Ayrton Senna.

1 settembre – Gran Premio di Belgio – circuito di Spa :

19 curve quelle del circuito di Spa Francorchamps, il miglior record in pista è quello del finlandese Valtteri Bottas.

Una delle piste più lunghe, che vede vincitore per ben 6 volte Michael Schumacher, una delle sue piste preferite.

L’appuntamento è il primo di settembre in Belgio!

8 settembre – Gran Premio d’Italia – Circuito di Monza:

È la volta del Gran Premio in Italia, che ha visto per due anni di seguito, come vincitore Lewis Hamilton, quest’anno riuscirà la Ferrari a riscattarsi? 

Lo sapremo già il 6 settembre, con l’inizio delle prove libere.

22 settembre – Gran Premio di Singapore – Singapore Street Circuit

Forse una delle gare più belle, anche perchè troviamo le luci della sera, infatti, è una delle gare che viene disputata in notturna, nel circuito cittadino di Singapore.

Il circuito di Marina Bay, è sicuramente uno dei più belli, che ha visto per due anni di fila vincitore Hamilton con la sua Mercedes.

29 settembre – Gran Premio di Russia – circuito di Sochi:

Domenica 29 settembre toccherà al circuito russo, un circuito storico, nel quale vanta il maggior numero di vittorie Lewis Hamilton.

13 ottobre – Gran Premio del Giappone – circuito di Suzuka:

sapevate che durante la prima gara corsa in questo circuito, negli anni 70 si è abbattuta una pioggia torrenziale? 

Bene, il circuito di Suzuka è un circuito nel quale Michael Schumacher vanta il numero più elevato di vittorie, sono 6, a fronte delle 5 di Hamilton.

Solo 4 quelle di Vettel con la sua Ferrari.

27 ottobre – Gran Premio del Messico – Città del Messico:

Sotto un clima messicano, a far da padrone di casa, lo scorso anno è stato Max Verstappen, a gran sorpresa.

Anche quest’anno sarà lui il vincitore?

Appuntamento per domenica 27 ottobre!

3 novembre – Gran Premio degli Stati Uniti – Austin:

A gran sorpresa, nel 2018 è stato Kimi Raikkonen a portare a casa la vittoria, tutta rosso Ferrari, ma chi possiede il maggior numero di vittorie nel Circuito delle Americhe è proprio Hamilton che ha superato il record di Ayrton Senna.

17 novembre – Gran Premio del Brasile – Interlagos:

Un gran premio un pò fumante quello dello scorso anno, che ha visto la collisione tra Max Verstappen, in quel momento leader del Gran Premio e Ocon, lite continuata dopo, a vincere il Gran Premio del Brasile è Hamilton, che porta così a casa la vittoria per il mondiale, nella penultima gara.

1 dicembre – Gran Premio di Abu Dhabi – Yas Marina:

Arriviamo al Gran Finale di Stagione, che sarà il primo dicembre 2019, ad Abu Dhabi, chi si laureerà campione?

Lo scopriremo il primo di dicembre!

Calendario F1: https://www.f1racegp.com/?p=26

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *