F1: Grosjean è soddisfatto della sua Haas

Romain Grosjean, il pilota francese della Haas si ritiene soddisfatto della sua monoposto, nonostante il distacco con gli altri sia ancora molto evidente, potrebbe però essere migliore rispetto allo scorso anno.

La Haas potrebbe essere la nuova conferma di questa nuova stagione? Questo ancora è tutto da vedere, però le possibilità ci sono, infatti il debutto all’Albert Park ha mostrato una monoposto davvero competitiva, i piloti Haas, Kevin Magnussen e Romain Grosjean sono davvero soddisfatti della nuova VF 19.

Nonostante i problemi però, avuti dal pilota francese in Australia, che gli sono costati il ritiro al trentaduesimo giro, si ritengono soddisfatti per il risultato ottenuto.

Ovviamente il divario tra la Haas e i top team è ancora enorme, ma pian piano anche la Haas potrebbe entrare a far parte dei top team.

E in Bahrain?

I due piloti si aspettano una Haas molto competitiva, che potrebbe anche arrivare tranquillamente tra i primi dieci, dopo un ottimo sesto posto ottenuto in Australia grazie alla gara perfetta di Kevin Magnussen.

Anche per loro è caccia al quarto posto per il mondiale costruttori?

E’ sicuramente  iniziata la gara per il quarto posto nel mondiale dei costruttori per il team americano, anche se dovrà vedersela con avversari molto forti, come la Renault di Hulkenberg e Ricciardo.

Durante la sessione di test di Barcellona, abbiamo comunque visto una splendida Haas, che si è comportata bene e che ha avuto molta velocità in pista, ma sarà lo stesso in Bahrain?

Ovviamente la pista è diversa, il clima è diverso, dato che sarà una gara nel bel mezzo del deserto, ma questo ovviamente non intimorisce entrambi i piloti che sono molto positivi e hanno delle buone sensazioni per il 31 marzo.

Sicuramente a giocare un ruolo fondamentale saranno le temperature molto alte, e chissà che non finisca con qualche colpo di scena il gran premio del Bahrain!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *